Keita-Lazio, la rabbia dei tifosi è social: ‘Non esisti solo tu’

Keita Balde tra Lazio e Juventus

Quello dell’estate 2017 sembra essere il calciomercato della telenovela, degli intrighi che da una parte vede i club e dall’altra i calciatori desiderosi di cambiare aria o semplicemente di un ingaggio più elevato. Questa che stiamo vivendo è l’estate dei trasferimenti impensabili (leggi Bonucci). Ma anche quella della rabbia social dei tifosi, stufi di sentirsi presi in giro da quelli che fino a poche settimane fa erano i beniamini acclamati dalla folla. Calciatori che, sempre più, tengono in pugno le società che sembrano essere impotenti dinanzi a certe situazioni.

Se la Fiorentina non se la sta passando bene, si può dire altrettanto del calciomercato della Lazio. La società biancoceleste, dopo aver salutato Lucas Biglia trasferitosi al Milan, sta vivendo un lungo braccio di ferro con Keita Baldé. L’esterno d’attacco, promesso sposo della Juventus, starebbe flirtando in queste ore anche con l’Inter. Claudio Lotito, da parte sua, avendo capito che non ci sono margini per il prolungamento del contratto in scadenza nel 2018, non vuole cedere il suo gioiello alle condizioni dettate dalla Juventus. Le due società già si sono scontrate pochi mesi fa perché il modo di operare di Marotta è stato tutt’altro che limpido. Il dirigente bianconero, infatti, ha stipulato tutti gli accordi direttamente con l’agente di Keità senza interpellare la Lazio, un pò come sta facendo con Federico Bernardeschi.

Ultime Keita-Lazio, la rabbia social dei tifosi diventa virale

Nella serata di mercoledì 19 luglio, Keita Baldè dopo l’esclusione dall’amichevole che la Lazio giocherà contro la Triestina si è lasciato scappare un tweet: “Io ci sono! Sempre pronto per dimostrare il mio valore e la mia professionalità. Ma oggi la società ha deciso di non farmi giocare…”. Inutile dire che la reazione dei tifosi non è tardata ad arrivare. E’ ben risaputo che il web è il mezzo di comunicazione più potente che si possa avere a disposizione. I supporters bianocelesti sono a dir poco infuriati con Keita Baldé e tra un insulto e l’altro hanno lasciato commenti che, praticamente, lasciano poco spazio all’immaginazione. Tra i tanti commenti social spicca: “Non esisti solo tu, fenomeno”. Questo è uno di quelli dai toni più pacati. Il web, si sa, dà spazio a tutti e ognuno esprime ciò che gli passa per la mente senza porsi troppi problemi. Un altro tweet che spicca nel caso Keita-Lazio è: “Ao hai rotto il ca###,e basta te e quel coj### romanista de Calenda avete stufato,VATTENE!!!”. C’è, però, spazio anche per l’ironia i riferimento alla guida non proprio ‘pulita’ dell’attaccante: “Ora vai! Insegna ai Milanesi a guidare le Lamborghini!”.

Questi sono solo alcuni dei tweet di risposta a Keita. Come si può notare i tifosi sono schierati dalla parte della società che sembra essere schiava del calciatore e del suo procuratore. La puntata di questa nuova telenovela di calciomercato non finisce qui. Juventus e Inter sono pronte a strappare il centravanti senegalese a Lotito, il quale deve solo decidere se lasciarlo in squadra perdendolo a parametro zero, la prossima stagione o se (s)venderlo.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.