Kevin-Prince Boateng rescinde col Las Palmas: i motivi della strana decisione

kevin prince boateng

Kevin-Prince Boateng ha rescisso consensualmente il contratto che lo legava agli spagnoli del Las Palmas per altri due anni. Alla base della decisione dell’ex centrocampista di Milan e Schalke 04 ci sono motivi familiari. Il calciatore, ormai trentenne, ha deciso di voler passare più tempo con la propria famiglia, l’italianissima moglie Melissa Satta e il figlio Maddox.

Queste le parole del ‘Boa’, così come era stato soprannominato a Milano: “La mia è una scelta come padre e marito e non come giocatore. So che alcuni tifosi mi odieranno, ma un giorno forse tornerò a giocare per questa squadra. Il Las Palmas mi ha dato molto, dentro e fuori dal campo”. Di recente, era stato Antonio Cassano a prendere una decisione simile. ‘Fantantonio’, dopo aver firmato col Verona, è tornato sui suoi passi a distanza di pochi giorni a causa della nostalgia per la propria famiglia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.