Lazio, proposto rinnovo di contratto a De Vrij: la Juventus si allontana?

De Vrij vicino al rinnovo con la Lazio

Il futuro di Stefan De Vrij alla Lazio non è poi così incerto come sembrava esserlo pochi mesi fa. Il forte difensore olandese ancor prima della fine della stagione 2016/2017 era dato per un sicuro partente. Sulle sue tracce il Manchester Utd, fortemente interessato al cartellino del giocatore. Le intenzioni dei Red Devils, però, sembrano però esser più proiettate verso l’acquisto a parametro zero al termine della stagione che inizierà tra meno di un mese.

Per evitare di trovarsi, dunque, anche con De Vrij in una situazione imbarazzante stile Keita Baldé, Claudio Lotito sarebbe intenzionato a proporre al difensore classe ’92 un importante rinnovo del contratto. Un lavoro meticoloso portato avanti da Tare e che, per fortuna di Simone Inzaghi e dei tifosi biancocelesti presto potrebbe trovare la soluzione sperata. L’olandese è una pedina fondamentale per la Lazio e perderlo potrebbe causare non pochi problemi.

De Vrij vicino al rinnovo con la Lazio: la Juventus si arrende?

L’arrivo di Igli Tare in Austria ha sortito gli effetti sperati. De Vrij alla Lazio potrebbe continuare sicuro per un’altra stagione ma una sua eventuale partenza porterebbe un introito importante nelle casse della società biancoceleste. Come riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, Stefan De Vrij sarebbe propenso ad accettare il prolungamento del contratto con tanto di clausola rescissoria per avere, così, la possibilità di decidere il da farsi la prossima estate. Il probabile rinnovo di De Vrij con la Lazio cambierebbe anche le strategie del calciomercato della Juventus. Dopo la partenza di Bonucci, infatti, i bianconeri avrebbero messo sulla lista dei preferiti il difensore olandese.

Un suo prolungamento del contratto con clausola costringerebbe, dunque, Marotta e Paratici a cambiare i piani anche perché l’idea è di non spendere tanto ma Lotito non è tipo da fare sconti, soprattutto alla Juventus, specie dopo il ‘colpo basso’ ricevuto per Keita Baldè che non ha alcuna intenzione di rinnovare anche perché pienamente convinto dall’offerta contrattuale propostagli dal club bianconero.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.