Girone A, Alessandria con il mal di trasferta

curva alessandria

L’Alessandria non riesce più ad imporsi lontana dal ‘Moccagatta’. In trasferta, infatti, è stato raccolto un misero punto nelle ultime cinque gare. Troppo poco per chi è al comando della classifica e aspira alla promozione diretta in Serie B. Dopo la vittoria esterna contro l’Olbia, la Cremonese adesso si trova a soli quattro punti dai Grigi, reduci dal pareggio a reti bianche contro la Pistoiese (leggi il resoconto della 28esima giornata). Sono ben cinque i punti recuperati dai lombardi nelle ultime tre partite, sintomo che la capolista risente – molto probabilmente – della pressione per il salto di categoria, che solo un mese fa sembrava cosa fatta.

Lega Pro Girone A, Alessandria insidiata dalla Cremonese

Dopo il rotondo successo della scorsa settimana (3-0 casalingo al Tuttocuoio), la prima della classe non è riuscita a replicare lontana dalle mura amiche. A condizionare la gara di Pistoia è stata la pioggia battente, che non ha dato tregua agli uomini in campo. Nonostante le numerose occasioni avute, i Grigi non sono riusciti a portare a casa i tre punti e tenere a distanza di sicurezza la Cremonese. Insomma, un momento davvero complicato per l’Alessandria, condito da alcune richieste dei tifosi, che sui social hanno chiesto l’allontanamento del tecnico Piero Braglia. Una richiesta che la società, naturalmente, non terrà in considerazione, visto che la squadra è pur sempre prima con un discreto margine. Di sicuro, se le cose non dovessero migliorare nell’arco di poche partite, l’ipotesi dell’esonero dell’allenatore dei Grigi potrebbe prendere sempre più piede.

Intanto, è ripreso il lavoro della squadra in vista della sfida di sabato 11 marzo, quando l’Alessandria ospiterà allo stadio ‘Moccagatta’ l’Olbia. La squadra sarda viene da un cambio di allenatore. La guida tecnica è stata affidata all’ex attaccante Simone Tiribocchi, alla sua prima avventura su una panchina di una squadra professionistica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.