Pagelle Inter-Sampdoria: attacco blucerchiato formidabile, Icardi bocciato

esultanza quagliarella

Dolorosa sconfitta per i nerazzurri, che vengono battuti nel finale in seguito ad un rigore (netto) concesso dall’arbitro Celi e trasformato da Quagliarella. Dopo l’iniziale vantaggio firmato da D’Ambrosio, la Samp reagisce e va vicina al gol: prima con Quagliarella e poi con Bruno Fernandes i doriani colpiscono il palo sul finire del primo tempo.

Avvio di ripresa scintillante, con gli uomini di Giampaolo che tentano il tutto per tutto. Il gol del pareggio arriva grazie a Schick, che trova il tap-in vincente dopo un colpo di testa di Silvestre sugli sviluppi da calcio d’angolo. All’85’ l’episodio chiave del match: punizione dal limite della Samp, su cui va l’ex nerazzurro Ricky Alvarez, che trova la deviazione di Brozovic con la mano sinistra. L’arbitro non ha dubbi e concede il calcio di rigore, tra le proteste nerazzurre (del tutto infondate, come ha evidenziato chiaramente il replay). Sul dischetto si porta Quagliarella, che tira di potenza e batte Handanovic. L’Inter esce con le ossa rotte da questo match. Il sogno Champions League può dirsi ormai svanito.

Pagelle Inter-Sampdoria

Inter (4-2-3-1): Handanovic 6,5; D’Ambrosio 6,5, Medel 6,5, Miranda 5,5, Ansaldi 5; Gagliardini 5,5 (dal 46′ Kondogbia 5), Brozovic 4,5; Candreva 6,5, Banega 4 (dal 66′ Eder 6), Perisic 6 (dal 79′ Joao Mario s.v.); Icardi 4. All. Pioli 5
Sampdoria (4-3-1-2): Viviano 6,5; Sala 5,5 (dal 15′ Bereszinsky 6,5), Skriniar 6,5, Silvestre 6, Dodò 6,5 (dal 70′ Regini 6); Barreto 6, Torreira 6,5, Linetty 6; Fernandes 5,5 (dal 61′ Ricky Alvarez 6,5); Quagliarella 7, Schick 7. All. Giampaolo 7

LIVE Inter-Sampdoria 1-2

live inter sampdoria con scritte calcionewsweb.it90+2′ – Termina il match e con esso anche il LIVE di Inter-Samp: rivivi la cronaca del match e le fasi salienti del gioco. Purtroppo, a causa del blocco Youtube per via del copyright, non siamo riusciti a caricare i video dei gol. Ci scusiamo per il disagio.
90′ – Due minuti di recupero
87′ – Ammonito Miranda per un fallo su Schick. Il brasiliano è il secondo sanzionato col cartellino giallo nell’incontro dopo Brozovic
85′ – GOL SAMPDORIA! Quagliarella di potenza firma il vantaggio per la Sampdoria. Battuto il pararigori Handanovic
84′ – RIGORE PER LA SAMPDORIA! Sul calcio di punizione calciato da Ricky Alvarez, Brozovic la colpisce vistosamente con la mano. Celi non ha dubbi e fischia il penalty
82′ – Punizione da posizione interessantissima per la Sampdoria. Potrebbe essere il momento chiave del match
80′ – DIRETTA INTER-SAMPDORIA – RISULTATO LIVE IN TEMPO REALE 1-1
78′ – …e invece no. Gabriel Barbosa resta in panchina. L’allenatore dell’Inter decide di buttare nella mischia Joao Mario, che prende il posto di Perisic
75′ – Ancora un cambio a disposizione per Stefano Pioli. Il tecnico parmigiano chiede a Gabigol di scaldarsi. A breve dovrebbe entrare
73′ – Clamoroso Icardi! L’argentino si divora un gol a porta vuota, calciando clamorosamente alto il pallone proveniente dalla destra di Candreva. Sarebbe bastato appoggiare di piatto, ma il marito di Wanda Nara ha colpito malissimo la sfera di gioco
69′ – Terzo e ultimo cambio per Giampaolo: esce un generoso e stanco Dodò, che viene sostituito da Vasco Regini
68′ – Sugli sviluppi da corner, la palla arriva al neo entrato Eder al limite dell’area, che calcia fortissimo da fuori area. Per sua sfortuna, tiro centrale e respinto in qualche modo da Viviano
66′ – Altro cambio per Pioli: esce Banega, non autore di una grandissima prestazione. Al suo posto un altro grande ex di questa partita, l’ex doriano Eder
65′ – Dodò si incunea nella difesa avversaria e prova a servire Schick in profondità. Diagonale difensiva perfetta di Ansaldi, che anticipa il 20enne e fa ripartire la sua squadra
64′ – Nella successiva azione, la Sampdoria rischia di punire i nerazzurri con un contropiede velenoso non finalizzato da Quagliarella, che trova Handanovic sulla sua strada. Risultato parziale in tempo reale 1-1
62′ – Inter ad un passo da gol con Perisic, che impatta alla perfezione di testa il cross dalla destra di Candreva. Viviano, in traiettoria, respinge il pallone in maniera poco elegante, ma comunque efficace
61′ – Entra l’ex interista Ricky Alvarez, applaudito dal pubblico di San Siro. L’argentino ha giocato con i milanesi 70 partite ufficiali. A fargli posto Bruno Fernandes
60′ – Azione insistita dei nerazzurri, con Banega che serve una palla corta per Ansaldi sulla fascia sinistra. Il cross del terzino dell’Inter è da dimenticare e la palla termina in fallo laterale sul lato opposto del campo
56′ – Squadre lunghissime in questi primi dieci minuti di ripresa. Ne guadagna lo spettacolo
54′ – LIVE INTER-SAMPDORIA, RISULTATO IN TEMPO REALE 1-1
52′ – Il replay del gol della Samp evidenzia un possibile fuorigioco di Schick sul colpo di testa di Silvestre. Ad ogni modo, era una decisione molto difficile per l’assistente Longo. Cogliamo l’occasione per dirvi che a breve arriverà il video del gol degli ospiti
51′ – Avvio rocambolesco di ripresa. Stavolta è l’Inter ad affacciarsi pericolosamente nell’area blucerchiata, ma Silvestre riesce a recuperare in extremis su Perisic
49′ – GOL SAMPDORIA! Ha pareggiato Schick! È stato uno dei calciatori più attesi della serata a trovare il tap-in vincente nella porta difesa da Handanovic. Sugli sviluppi da calcio d’angolo, Silvestre colpisce di testa. Il pallone termina sui piedi del ceco, che può insaccare in rete in tutta semplicità
schick quagliarella e barreto che esultano dopo un gol
48′ – Punizione dalla trequarti nerazzurra a favore della Samp. Sulla palla va Torreira, che la calcia a centro area trovando Schick, il quale però non riesce ad inquadrare la porta
46′ – Riparte il secondo tempo. Calcio d’inizio battuto dalla squadra ospite, che proverà a ribaltare le sorti del match
46′ – Subito cambio in casa Inter in avvio di ripresa: non ce la fa Gagliardini, infortunatosi sul finire della prima metà di gioco. Al suo posto entra Geoffrey Kondogbia

SECONDO TEMPO

Sintesi primo tempo Inter-Sampdoria

Gran bel primo tempo tra le due squadre in campo. Dopo un inizio sornione da parte di entrambe le compagini, la partita si accende all’8′ con il gol divorato da Candreva. La Samp capisce che deve fare qualcosa per contrastare l’Inter e alza il baricentro, creando non pochi problemi alla difesa nerazzurra. Il vantaggio della squadra di Pioli arriva al 35′ grazie al piattone vincente di D’Ambrosio. Da segnalare la sfortuna degli ospiti, che hanno colpito due clamorosi pali in questa prima frazione di gioco, terminata sul risultato di 1-0.

46′ – Clamorosa occasione Sampdoria! Dopo un’azione insistita, Bruno Fernandes riceve palla sulla destra e incrocia di destra. La palla, per sua sfortuna, si stampa sul palo. Ma non è finita! Schick raccoglie la palla e calcia un rigore in movimento al volo a porta praticamente sguarnita. Il giocatore ceco si coordina bene, ma la palla termina di pochissimo a lato. L’Inter ha rischiato davvero grosso
45′ – Due minuti di recupero concessi dall’arbitro Celi
44′ – Prova a chiudere in avanti la prima frazione di gioco la Samp, ma il cross di Quagliarella per Schick è impreciso e la palla termina fuori
40′ – Appena in basso, il video della rete del vantaggio nerazzurra firmata da D’Ambrosio
38′ – Inter scatenata in questa ultima parte del primo tempo. Sampdoria in balia dell’avversario. Tuttavia, la squadra di Giampaolo riesce a limitare i danni e ad impedire – per ora – il raddoppio dei nerazzurri
36′ – A breve il video del gol di D’Ambrosio. Vi ricordiamo che, al termine del match, potrete restare aggiornati con le pagelle e gli highlights delle azioni salienti
35′ – GOL INTER! Nerazzurri in vantaggio grazie a D’Ambrosio , che approfitta dell’erroraccio di Skriniar, che liscia la palla di testa, e calcia di piatto battendo Viviano. DIRETTA Inter-Sampdoria 1-0
32′ – Icardi si ritrova da solo davanti a Viviano, ma il secondo assistente Longo ravvisa il fuorigioco e alza prontamente la bandierina. Il replay dà ragione al guardalinee
30′ – Corner Inter, ma Banega è impreciso e la palla termina a lato sull’altro versante. LIVE Inter-Sampdoria, risultato in tempo reale 0-0
29′ – Non un ottima prestazione, fino a questo momento, di Schick, uno dei giocatori più attesi questa sera
27′ – Grande fase di gioco! D’Ambrosio si sovrappone e porta via il giocatore a Candreva, il quale crossa liberamente per Icardi. Il colpo di testa dell’argentino, però, non centra lo specchio della porta
26′ – Si accende il match! Sul ribaltamento di fronte, è l’Inter a rendersi pericolosa con un colpo di testa di Candreva, che però, viene prontamente deviato in calcio d’angolo
25′ – Quagliarella colpisce il palo! Incredibile azione di ‘Eta Beta’, che riceve la palla al centro sulla trequarti e non ci pensa su due volte: grande conclusione sul palo alla sinistra di Handanovic e montante colpito. Il tabellone di San Siro recita ancora 0-0
24′ – Tiro di Candreva a lato. Servito da Gagliardini, l’esterno nerazzurro calcia da distanza siderale, ma ne esce una conclusione strozzata e fuori di molto
21′ – Grande azione personale di Ansaldi, che si incunea nella difesa avversaria e tenta il passaggio a centro area. Nonostante non ci fosse nessun giocatore dell’Inter, Skriniar non si fida e preferisce deviare la palla in corner. Malinteso tra il difensore e Viviano
20′ – Fase un po’ meno pulita del match, con molti errori in campo nonostante i giocatori molto tecnici. La partita deve ancora entrare nel vivo, quando il risultato parziale dice ancora 0-0
17′ – Ampia apertura a tagliare il campo di Skriniar per il neo entrato Berezinsky, ma Ansaldi è vigile e riesce a toccarla indietro per Handanovic
15′ – Problema al polpaccio destro per Jacopo Sala. Potrebbe trattarsi di un problema al tendine d’achille. Il giocatore non ce la fa a restare in campo ed esce. Al suo posto entra Berezinsky. Giampaolo costretto ad effettuare il primo cambio forzato
14′ – Ancora un’ottima azione di Perisic. Il croato effettua la terza percussione sulla propria fascia di competenza e sfida Silvestre, il quale riesce a deviare il pallone in fallo laterale, non senza qualche affanno
12′ – Punizione da ottima posizione per i nerazzurri, ma Banega sbaglia a servire Perisic
10′ – Dopo dieci minuti di gioco, il risultato tra Inter-Sampdoria resta sullo 0-0
8′ – Incredibile occasione Inter! Candreva sbaglia un gol fatto! Dopo una buona percussione di Perisic sulla sinistra, la palla arriva sui piedi di Brozovic che non ci pensa su e calcia di prima intenzione dall’interno dell’area di rigore. Il suo tiro viene respinto da Viviano, ma la palla finisce sui piedi dell’ex esterno della Lazio, il quale la calcia clamorosamente a lato
7′ – Ancora Skriniar, che aspetta l’arrivo di Candreva sulla fascia destra, per poi anticiparlo e mettere la palla in fallo laterale
7′ – Personalità della Sampdoria in questi primi minuti di gioco. Nell’occasione, i blucerchiati escono bene dalla morsa interista grazie alla buona tecnica di Bruno Fernandes
6′ – Rimessa laterale in zona offensiva per gli ospiti
4′ – Stacca bene sul seguente tiro dalla bandierina Ivan Perisic, ma il suo colpo di testa termina alto di molto sopra la traversa
3′ – Cross di Candreva e anticipo di Skriniar su Icardi. Primo corner della partita per i nerazzurri
1′ – Inizia la diretta LIVE di Inter-Samp. I nerazzurri attaccheranno da destra verso sinistra in questa prima frazione di gioco

PRIMO TEMPO

Diretta Inter-Sampdoria: formazioni ufficiali

Sono state appena comunicate le formazioni ufficiali di Inter-Sampdoria. Così come vi avevamo comunicato nella news sui probabili schieramenti, Marco Giampaolo ha scelto Schick come compagno di reparto di Quagliarella. Il 20enne ceco prende il posto di Luis Muriel, infortunatosi con la nazionale colombiana. Tra le file nerazzurre, invece, spazio a Banega. Contrariamente a quanto si pensava, infatti, Pioli ha scelto di dare fiducia all’argentino, spedendo in panchina Joao Mario. Sorpresa a centrocampo: fuori Kondogbia, dentro Brozovic. Di seguito, ecco come scenderanno in campo le due squadre tra pochi minuti. Non ci resta che augurarvi una buona diretta del match su CalcioNewsWeb.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Miranda, Ansaldi; Gagliardini, Brozovic; Candreva, Banega, Perisic; Icardi. All. Pioli
Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Sala, Skriniar, Silvestre, Dodò; Barreto, Torreira, Linetty; Fernandes; Quagliarella, Schick. All. Giampaolo

Posticipo Serie A, la presentazione del match

Il match riveste un’importanza particolare per i nerazzurri, i quali dovranno vincere per restare agganciati al treno Europa League. Con una vittoria, infatti, gli uomini allenati da Stefano Pioli raggiungerebbero l’Atalanta al quinto posto a quota 58 punti. Come dichiarato dallo stesso tecnico in conferenza stampa, l’obiettivo interista resta la Champions League, anche se al momento pare un’impresa assai poco realistica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.