Roma-Juventus ICC 2017: partita dai due volti, vincono i bianconeri ai rigori [HIGHLIGHTS]

cronaca live roma juveRisultato Roma-Juventus 5-6 dcr

La Juventus batte la Roma ai calci di rigore e si aggiudica l’ultima amichevole della International Champions Cup 2017. Partita dai due volti tra le due squadre, con i bianconeri più incisivi nel primo tempo e i giallorossi che, invece, aumentano i ritmi nella ripresa.

I novanta minuti terminano con il risultato di 1-1. Di Mandzukic al 28′ e Dzeko al 74′ i due gol del match. Da segnalare l’esordio di Bernardeschi tra le file dei bianconeri. Allegri manda in campo l’ex Fiorentina al 66′. Di seguito, gli HIGHLIGHTS e la cronaca di tutto il match.

HIGHLIGHTS Roma-Juventus

Rivivi il LIVE del match

Quinto rigore Juve – Gol Douglas Costa

Quinto rigore Roma – Gol Under

Quarto rigore Juve – Gol Khedira

Quarto rigore Roma – Gol Bruno Peres

Terzo rigore Juve – Gol Bernardeschi

Terzo rigore Roma – Gol Iturbe

Secondo rigore Juve – Gol Barzagli

Secondo rigore Roma – Gol Pellegrini, nonostante il tocco di Pinsoglio

Primo rigore Juve – Gol Lichtsteiner

Primo rigore Roma – Parata Pinsoglio su Tumminello

CALCI DI RIGORE

90′ – Nessun minuto di recupero: Roma-Juventus si conclude sul risultato finale di 1-1. Decideranno i calci di rigore.

89′ – Punizione dal limite in favore dei bianconeri. Sul pallone si porta Douglas Costa, che però calcia di molto a lato. Altra occasione sprecata per chiudere il match.

85′ – Attacca la JuveDouglas Costa serve Bernardeschi al limite dell’area, ma il neoacquisto bianconero spreca malamente e calcia a lato a tu per tu col portiere giallorosso.

81′ – Punizione Roma da posizione favorevole. Batte ancora Kolarov che stavolta centra la porta. Pinsoglio, pur con qualche difficoltà, riesce a deviare il pallone.

76′ – Esce il Pipita Higuain. Al suo posto il giovane classe 2000 Moise Kean.

74′ – GOL ROMA! Arriva il pareggio firmato Edin Dzeko, che approfitta dell’ottimo cross rasoterra di Kolarov e batte il portiere Pinsoglio, che pochi minuti fa ha preso il posto di Buffon.

71′ – Batte Kolarov, ma la palla si infrange sulla barriera senza creare apprensioni nella difesa bianconera.

70′ – Ammonito Chiellini per un brutto fallo sul neo entrato Cengiz Under. Punizione da ottima posizione per la Roma.

68′ – Dopo gli stravolgimenti tattici dovuti alle sostituzioni, le squadre sono in una fase di studio.

66′ – Cambi su cambi in questa fase di gara, ma quello più atteso è certamente quello di Federico Bernardeschi, che fa ingresso in questo momento sul campo da gioco. L’ex Fiorentina esordisce con la maglia bianconera.

62′ – Triplo cambio per Di Francesco: entrano Gerson, Under e Pellegrini, che prendono il posto di Strootman, Nainggolan e Defrel.

58′- Occasione Juve! Douglas Costa penetra sulla destra e spara di sinistro, sulla respinta di Alisson non perfetta arriva Higuain, poi fermato con un ottimo intervento dal portiere giallorosso. Juve vicinissima al 2-0.

53′ – Dzeko al volo! Gran cross di Nainggolan che taglia in orizzontale il campo, con la palla che arriva sui piedi dell’attaccante bosniaco, il quale calcia di prima intenzione. Bel tiro e palla nello specchio, ma Buffon è posizionato bene e non ha problemi a far sua la sfera.

51′ – CLAMOROSO! Traversa di Strootman! Bellissima azione della Roma, che riesce a far viaggiare il pallone con velocità: Bruno Peres serve il centrocampista olandese che calcia di prima e colpisce la traversa piena. Tiro potentissimo e porta tremante, ma i giallorossi restano – per ora – a zero gol.

50′ – Gol annullato a Dybala per fuorigioco. Tuttavia, il replay sembra dar torto al direttore di gara Gonzalez e ai suoi assistenti. Probabilmente, la posizione della ‘Joya’ era regolare.

46′ – Riparte il match tra le due squadre. Ben cinque i cambi per Allegri, che butta nella mischia Douglas Costa, Chiellini, Asamoah, Barzagli e Khedira.

SECONDO TEMPO

45′ – Finisce il primo tempo senza recupero. Il risultato è di 1-0 in favore della Juve, in vantaggio grazie a Mario Mandzukic al 28′.

44′ – La Roma prova a pungere sulla fascia sinistra: Perotti prova a buttare la palla a centro area, ma Buffon è attento e tocca quello che è il suo primo pallone.

43′ – Manca ormai poco al termine della prima parte di gara. Nulla da segnalare negli ultimi tre minuti.

40′ – Ammonito Perotti per una presunta simulazione.

38′ – Ancora Alex Sandro, il migliore in campo fino a questo momento: altra verticalizzazione, stavolta per Higuain. L’aggancio del Pipita è ottimo, ma un difensore della Roma fa buona guardia e sventa il pericolo.

37′ – Verticalizzazione di Pjanic per Mandzukic, ma l’autore del gol viene pescato in fuorigioco dal guardalinee.

36′ – Possesso palla Roma nella metà campo dei bianconeri, ma Juan Jesus sbaglia un appoggio elementare e regala il pallone agli avversari.

32′ – Dybala conquista un fallo a metà campo e fa rifiatare i suoi. La Roma sta provando a reagire dopo lo svantaggio.

28′ – GOL JUVENTUS! Mandzukic batte Alisson e firma il vantaggio! Grande palla di Alex Sandro, che riesce a mettere Mandzukic solo davanti ad Alisson. Il croato riesce a saltare il portiere giallorosso e insacca di sinistro in porta.

25′ – Juve vicinissima al gol! Numero di Alex Sandro, che riesce a far passare il pallone tra due avversari e serve Higuain. Il Pipita prova lo scarico per Pjanic al limite dell’area che non ci pensa su due volte e tenta il tiro di prima intenzione: palla fuori di un’unghia.

23′ – Mandukic ci prova in spaccata! Azione insistita della Juventus: palla a Cuadrado, che effettua un ottimo cross a cercare il croato sul secondo palo. L’attaccante impatta bene sul pallone in spaccata, ma la spedisce di poco fuori.

21′ – Primo corner del match anche per i bianconeri. Batte DybalaBenatia colpisce a centro area. La sfera di gioco termina alta di svariati metri.

19′ – Spallata di Dzeko su Cuadrado. Fallo inutile in una zona di campo non pericolosa per la Roma. Questo può dare, in parte, l’idea dell’intensità che le squadre ci stanno mettendo.

18′ – Kolarov imbecca Perotti con un passaggio interessante, ma l’argentino spreca l’occasione e regala la palla agli avversari.

17′ – Juve in attacco in questa fase di gioco: la Roma non riesce ad uscire dalla propria metà campo. Ad ogni modo, la squadra di Di Francesco sembra ben organizzata in fase difensiva e concede pochi spazi.

14′ – Roma pericolosa con Dzeko, ma la difesa juventina riesce a deviare la palla in corner.

13′ – Alisson in uscita! Marchisio verticalizza per De Sciglio, che tocca per Dybala, il quale, a sua volta, serve di prima Higuain. Passaggio leggermente lungo e palla che è preda del portiere giallorosso.

10′ – Ritmi alti e tanta intensità dopo dieci minuti di gioco: Roma-Juventus sembra tutto fuorchè un’amichevole, almeno a giudicare dall’inizio.

9′ – Altra punizione Roma da posizione interessante. Stavolta la retroguardia della Juventus va in affanno e Nainggolan per poco non trova il gol del vantaggio con un tiro potente dal limite dell’area che termina alto di poco più di un metro.

8′ – Dzeko risponde a Dybala! Cross di Defrel per la punta bosniaca, che prova la spaccata: palla a lato d’un soffio. Si resta sul parziale di zero a zero.

7′ – Dybala ci prova dalla distanza! Primo tiro del match: dopo un errore in disimpegno di Kolarov, la ‘Joya’ riceve il pallone sulla trequarti e si invola in un’azione personale. Arrivato al limite dell’area tenta la conclusione, che però è centrale e Alisson può bloccare senza problemi.

6′ – Batte il neo acquisto Kolarov, ma la difesa bianconera è attenta e allontana la minaccia.

5′ – Punizione da posizione interessante per la Roma, che ha la possibilità di mettere la palla a centro area per le torri.

4′ – Dybala riesce a smarcarsi a metà campo e fa ripartire la manovra della squadra allenata da Allegri.

2′ – Subito Juve: cross di Alex Sandro in area, dove però non c’è nessun giocatore bianconero. La ribattuta della difesa giallorossa non è precisa e la palla termina sui piedi del Pipita Higuain, che tenta la conclusione in porta, ma colpisce male.

1′ – Ci siamo: inizia Roma-Juventus. Primo possesso palla per la squadra di Eusebio Di Francesco, che attaccherà da destra verso sinistra in questo primo tempo.

PRIMO TEMPO

Inizierà tra pochissimi minuti il match amichevole tra giallorossi e bianconeri. Le squadre sono già in campo, in attesa del fischio d’inizio che sarà ordinato dal signor Gonzalez, arbitro di questo match.

Formazioni ufficiali:

Roma (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Fazio, Jesus, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Defrel, Dzeko, Perotti.
A disposizione: Skorupski, Lobont, Romagnoli, Nura, Moreno, Castan, Gonalons, Gerson, Pellegrini, Cengiz Under, Iturbe, Sadiq, Tumminello, Antonucci, Keba. Allenatore: Di Francesco.

Juventus (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Benatia, Rugani, Alex Sandro; Pjanic, Marchisio; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. A disposizione: Pinsoglio, Del Favero, Asamoah, Lichtsteiner, Chiellini, Sturaro, Lemina, Khedira, Rincon, Caligara, Coccolo, Vogliacco, Mandragora, Bernardeschi, Douglas Costa, Kean, Bentancur. Allenatore: Allegri.

Presentazione del match

C’è grande attesa per l’amichevole di International Champions Cup 2017 di questa sera tra Roma-Juventus. Le due squadre si sfideranno a partire dalle 22,05 ora italiana negli Stati Uniti, più precisamente al ‘Gillette Stadium’ di Foxborough. Giallorossi e bianconeri chiuderanno la loro tournée negli States proprio con questa partita, che sarà molto seguita dai tifosi di entrambe le squadre e dagli appassionati di calcio.

Il match sarà visibile sui canali Mediaset Premium: solo gli abbonati, dunque, potranno assistere all’incontro tra la compagine di Di Francesco e quella di Allegri. Tuttavia, se siete sprovvisti di un pacchetto con l’emittente televisiva del ‘Biscione’, non preoccupatevi, dal momento che potrete restare aggiornati grazie alla nostra cronaca LIVE del match. Dalle ore 22,05, ci saranno continui aggiornamenti in tempo reale che vi consentiranno di rivivere il match in diretta. Inoltre, non appena saranno disponibili, pubblicheremo gli HIGHLIGHTS degli eventuali gol e delle azioni salienti. Tutto ciò che dovrete fare è aggiornare la pagina con frequenza, in modo tale da non perdervi nessun momento della partita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.