Manchester Utd, Ibrahimovic pronto a restare in Premier League

Ibrahimovic in procinto di restare al Manchester Utd

Quando è arrivato la scorsa estate al Manchester Utd, Ibrahimovic lo ha fatto con il chiaro intento di lasciare un segno indelebile anche nella Premier League dopo aver giocato ad altissimi livelli anche in Italia, Spagna e Francia. Non tutti, però, hanno abbracciato pienamente l’ingaggio di un calciatore di 35 anni, indicato da molti come a fine carriera eppure Zlatan Ibrahimovic è riuscito nuovamente a far ricredere i malpensanti a suon di prestazioni e, soprattutto, gol.

Manchester Utd, Ibrahimovic pronto al rinnovo

Secondo alcune indiscrezioni raccolte dal Daily Mail, nonostante il contratto in scadenza nel 2017, Ibrahimovic sarebbe in procinto di firmare il rinnovo di contratto con il Manchester Utd fino al 2019. Il centravanti svedese sta lasciando un segno importante anche nella squadra allenata da Mourinho, l’ultima poco meno di una settima fa con la doppietta realizzata contro il Southampton che ha regalato la EFL Cup ai Red Devils.

Ad oggi sono 26 le reti stagionali messe a segno da Ibrahimovic e nel mirino c’è ancora un obiettivo importante, la conquista dell’Europa League che gli regalerebbe il 33esimo trofeo della sua gloriosa carriera. Sempre secondo il quotidiano inglese, nelle prossime settimane è in programma un incontro tra Mino Raiola e i dirigenti del Manchester Utd per discutere della clausola presente sull’attuale contratto di Ibrahimovic che prevede un rinnovo per altri due anni, quindi fino a giugno 2019 con buona pace della Cina pronta a coprire d’oro il campione svedese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.