Manchester Utd, Ibrahimovic resta senza squadra: in Inghilterra ne sono certi

Ibrahimovic in procinto di restare al Manchester Utd

Zlatan Ibrahimovic resta senza squadra. In Inghilterra ne sono certi. Il Manchester Utd non sembrerebbe, infatti, disposto a rinnovare il contratto al centravanti svedese. Ricordiamo che il gigante di Malmo ha firmato un contratto annuale con i Red Devils in scadenza il prossimo 30 giugno, più un opzione per il secondo. Sicuramente il brutto infortunio accorsogli in occasione della partita dei quarti di finale di Europa League contro l’Anderlecht non ha agevolato Ibrahimovic, però, in molti davano per scontata una sua permanenza in quel di Manchester.

Mino Raiola pochi giorni fa aveva annunciato che Zlatan Ibrahimovic sarebbe rimasto in Premier League anche per la prossima stagione. Considerata l’opzione presente sul contratto, in molti hanno pensato che il Manchester Utd sarebbe stato ancora il club del fuoriclasse. Dall’Inghilterra, tuttavia, arrivano voci completamente differenti dalle ipotesi avanzate. Lo svedese, infatti, assieme al suo agente sarebbe intento a cercare una nuova destinazione dove giocare una volta ultimato il recupero.

Il Manchester Utd non rinnova il contratto a Ibrahimovic, in Inghilterra ne sono sicuri

Pochi giorni fa il video postato su Instagram che immortala Ibrahimovic già in grado di palleggiare. Oggi una notizia che forse sa di doccia fredda. Il Daily Star, infatti, parla di un Manchester Utd deciso più che mai a non rinnovare il contratto dello svedese, (contratto in scadenza il prossimo 30 giugno 2017). Ergo, Ibrahimovic, dopo aver recuperato del tutto dall’intervento al legemento crociato, dovrà trovarsi una nuova squadra. Sicuramente per un campione come lui non sarà complicato trovare un club disposto a farlo giocare. Sta di fatto che in Inghilterra sono certi che il centravanti è alle prese con un’altra decisione importante. Deve, infatti, valutare se cedere al corteggiamento della MLS o se guardare ancora alla Premier League. Non sono da escludere, comunque, altre ipotesi europee.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.