Mercato Milan 16 giugno: tra Kalinic e Belotti il terzo gode?

Il Milan cerca un altro attaccante

Il Milan non sembra esser affatto turbato per la decisione di Donnarumma di non voler rinnovare il contratto in scadenza a giugno 2018. Fassone è stato chiaro quando ha detto di essere amareggiato come tutti, il Milan, però, va avanti e deve trovare i giusti rinforzi per poter tornare a competere per traguardi ben più importanti rispetto quelli ottenuti nelle passate stagioni. Il calciomercato del Milan ad oggi, ha portato già 4 acquisti: Musacchio, Kessie, Ricardo Rodriguez e André Silva. Altri sono obiettivi ben precisi e molto vicini alla causa rossonera: Biglia e Conti su tutti.

Il mercato, però, non si ferma certo qui in Casa Milan. Ci sono le uscite da trattare e ci sono ancora altri giocatori da poter regalare a Montella per poter affrontare nel migliore dei modi una stagione che dà anche l’opportunità di disputare la prossima edizione dell’Europa League. Quando pochi giorni fa a sorpresa è arrivato André Silva in molti hanno pensato che il mercato delle punte potesse essere chiuso del tutto. Tuttavia, diverse voci si stanno rincorrendo in queste ultime ore. Il Milan è alla ricerca di un altro attaccante.

Ultime mercato Milan, per l’attacco non solo Belotti e Kalinic

Il calciomercato del Milan sembra essere sulle tracce di un altro attaccante. In questi giorni ci sono stati contatti con l’entourage di Nikola Kalinic e con Petrachi del Torino con il quale non si è parlato solo dei calciatori del Milan in uscita. Fassone e Mirabelli, infatti, avrebbero nuovamente chiesto informazioni per Andrea Belotti. La trattativa resta difficile da concludere ma di certo il Milan ha tutte le intenzioni di provarci. Ecco perché i contatti che potrebbero portare Kalinic al Milan non sono decollati definitivamente. Si è, infatti, ancora in una fase interlocutoria. I dirigenti della società di via Aldo Rossi, infatti, non vogliono lasciare nulla al caso.

E se invece tra Belotti e Kalinic a godere fosse una terza punta? A quanto pare, infatti, Mirabelli è in continuo contatto con l’entourage di Pierre Emerick Aubameyang. Il centravanti del Borussia Dortmund è il più difficile da trattare visto l’alto prezzo del cartellino, non superiore comunque a quello chiesto da Cairo per Belotti. Il ds rossonero sta provando a capire quanto fattibile possa essere quest’operazione. Sta di fatto che il centravanti gabonese è entrato di diritto nella lista dei centravanti che piacciono per il nuovo Milan.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.