Mercato Milan in uscita, Sosa e Paletta vicini all’addio: diversa la situazione per Bacca e Niang

Sosa vicino al ritorno in Turchia

Il calciomercato del Milan in uscita ha qualche difficoltà in più rispetto quello in entrata. Qualcosa, però, sta iniziando a muoversi verso una certa direzione. Un segnale importante è arrivato anche dalla partita di Europa League, Craiova-Milan. Montella per la trasferta in Romania ha preferito lasciare a casa Sosa, Paletta e Bacca. Tutti e tre perché al centro di trattative che presto potrebbero portarli lontano da Milanello.

Con le loro, eventuali, cessioni sicuramente non potranno essere colmate le spese effettuate per il mercato in entrata, tuttavia, si potrebbe ricavare un piccolo tesoretto da poter poi reinvestire in un altro colpo per completare l’attuale rosa a disposizione di Vincenzo Montella. Escluso Paletta, il cui ingaggio non è esorbitante, le difficoltà legate a Bacca e Sosa sono anche inerenti i contratti dei due. Inoltre Fassone e Mirabelli non vorrebbero svendere eccessivamente i due calciatori. Va, poi, ricordato che assieme a questi tre, fino a pochi giorni fa c’era anche M’Baye Niang anche se la sua situazione è differente.

Ultime mercato Milan in uscita, Sosa vicino il ritorno in Turchia

Mentre sul campo si disputava Craiova-Milan, match valido per l’Europa League, non è passato inosservata la presenza di Sosa e del suo agente in un noto ristorante di Milano. I due oltre a vedere la partita dei rossoneri hanno parlato anche di mercato. Il ritorno di Sosa in Turchia, infatti, sembra sempre più probabile. Diverse sono le offerte sul tavolo della società di via Aldo Rossi. Tocca, dunque, all’argentino la decisione finale per il suo trasferimento. Sul fronte Paletta, invece, Fiorentina e Torino sembrano essere sempre più interessate al suo cartellino. La squadra viola vorrebbe inserire il cartellino del difensore italo-argentino nell’ambito dell’operazione Kalinic. La destinazione, inoltre, sembra essere gradita al giocatore che, comunque, non chiude la porta neanche al Torino, dove ritroverebbe l’ex allenatore Mihajlovic.

La situazione inerente Bacca è differente. Il centravanti colombiano sarebbe disposto a trasferirsi al Marsiglia ma al momento il club francese e il Milan non hanno trovato un accordo economico valido. L’agente di Bacca, inoltre, spera sempre in un inserimento del Siviglia per il suo assistito che è tra i sicuri partenti di questo calciomercato del Milan. Per concludere, chi sembra esser stato tolto dal mercato è M’Baye Niang. Il centravanti francese, a detta di Montella, sembra esser maturato in questo periodo lontano da Milano. Il campo, al momento dà ragione all’allenatore e al giocatore. Inoltre Niang, per caratteristiche è unico nella rosa e anche se sotto porta non è sempre lucido, è un giocatore in grado di creare superiorità numerica in attacco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.