Mercato Milan, proposto Nasri: Mirabelli e Fassone valutano l’opportunità

Nasri proposto al Milan

In questi giorni a Casa Milan l’argomento di maggiore risonanza chiaramente è l’intrigo Donnarumma. Le parti in queste ultime ora starebbero provando a riavvicinarsi dopo le ultime polemiche. Nel frattempo, però, il calciomercato del Milan continua a navigare spedito. C’è una rosa da completare perché l’obiettivo è sempre lo stesso, tornare competitivi il più in fretta possibile. La lista degli obiettivi, o presunti tali, nelle mani di Mirabelli è abbastanza lunga. In ordine cronologico la società di via Aldo Rossi in queste ora sta provando a stringere i tempi per Conti e Biglia. Due calciatori richiesti da Vincenzo Montella e funzionali al suo schema di gioco.

Inoltre, in queste ore sembra essere in fase di stallo anche l’argomento portiere con Perin in pole. La società, infatti, vorrebbe capire quali sono i margini per ricucire i contatti con Raiola più che con Donnarumma. Sembra, infatti, chiaro a tutti che la rotture c’è stata tra l’agente italo-olandese e la società di via Aldo Rossi. Questa, però, è tutt’altra storia. Il calciomercato del Milan non può, infatti, rimanere ingabbiato in questa vicenda. Con la difesa e il centrocampo quasi a posto, Montella ha bisogno della sua ala offensiva. A tal proposito si stanno valutando diversi profili. Un’indiscrezione delle ultime ore parla di Samir Nasri, calciatore francese classe ’87 in forza al Manchester City.

Ultime mercato Milan, proposto Nasri: Mirabelli e Fassone prendono tempo

Nelle scorse settimane la nuova dirigenza del Milan è stata contattata dall’entourage di Samir Nasri. Il calciatore francese di origine algerina non rientra nei piani di Guardiola. Motivo per il il quale già in quest’ultima stagione ha giocato in prestito ala Siviglia. Nasri al Milan potrebbe essere un’opportunità da cogliere al volo. Mirabelli e Fassone, tuttavia, stanno studiando bene il profilo perché se è vero che la Milano, sponda rossonera, è tornata ad essere una piazza gradita è altrettanto vero che i calciatori devono essere funzionali al progetto. Il calciatore è reduce da una stagione altalenante in Liga a causa di diversi problemi fisici che lo hanno costretto più volte ai box. Non c’è dubbio, comunque, che ci troviamo dinanzi ad un giocatore dotato di grande talento.

Indiscrezioni raccolte dalla redazione di calciomercato.com, comunque, dicono che il Milan ha preso tempo prima di poter avviare una trattativa con il Manchester City. I dubbi della coppia Fassone-Mirabelli, coadiuvata da Montella, sono inerenti la poca continuità del classe ’87, inaffidabile sia da un punto di vista fisico che quello mentale. Il calciomercato del Milan non può, infatti, permettersi il lusso di commettere errori. Il talento del calciatore è indubbio, però la società di via Aldo Rossi al momento avrebbe optato per mettere la trattativa in stand by e valutare al meglio il nuovo profilo prima di avviare i contatti con il Manchester City.

1 Comment

  1. Dal momento che il Milan da sempre stata una grandissima squadra onestamente non mi preoccupo se un giocatore parte o è Lui che vuole partire a me interessa solo chi viene al Milan questo è il punto e di giocatori di grandissimo livello al Milan ne sono passati tanti o no!!!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.