Il Milan verso la chiusura del primo acquisto: è un centrocampista

Condividi su:

Il Milan inizia a muoversi sul mercato dopo i rallentamenti dovuti ai dubbi sul tecnico. Nonostante l’allenatore non sia ancora definito, Paolo Maldini sembra certo di voler puntare su Stefano Sensi. Il centrocampista del Sassuolo, che ha anche debuttato positivamente in Nazionale, è da tempo nel mirino del club rossonero. Ieri a casa Milan il direttore dell’area tecnica ha incontrato il procuratore del calciatore, Giuseppe Riso. Chiacchierata fatta, con ogni probabilità, per comunicare il reale interesse del Milan a proporre un’offerta importante al Sassuolo.

Secondo quanto riferisce oggi La Gazzetta dello Sport, l’offerta del Milan sarebbe di circa 15 milioni di Euro, mentre la richiesta del Sassuolo andrebbe oltre i 20 milioni. Possibile che tra bonus e contropartite l’affare possa andare verso una conclusione positiva. Il contratto offerto al ragazzo sarebbe un quinquennale.

Sensi è destinato a prendere il posto di Biglia in cabina di regia, ma le sue doti gli consentirebbero anche di giocare da interno di centrocampo. Si apprende inoltre da Sky Sport che nella mattinata di oggi Riso, l’agente del centrocampista, avrebbe avuto un colloquio col ds del Sassuolo Carnevali per capire le richieste del club proprietario del cartellino del giocatore. Insomma, la trattativa è in fase iniziale ma ha già mosso i passi ufficiali affinché diventi reale.

Nel frattempo il Milan si avvia anche alla definizione della propria dirigenza. Oltre a Paolo Maldini, dovrebbero arrivare il direttore sportivo Massara e Zvonimir Boban con una funzione di alta rappresentanza. Per la panchina sempre Giampaolo favoritissimo: si attende, probabilmente, l’approdo di Sarri alla Juventus per ufficializzare con l’allenatore della Sampdoria nell’ultima stagione.


Condividi su:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *