Milan, dopo Bacca via anche Niang? Nel frattempo si stringe per Kalinic: la situazione

Niang attaccante del Milan incerto sul suo futuro

Il ferragosto del calciomercato del Milan è stato particolarmente attivo. Del resto tutta l’estate rossonera è stata movimentata con una mole di trattative davvero elevata. Fatto sta che mentre da una parte si è a lavoro per provare a rinforzare ulteriormente la rosa, o quanto meno a completarla, dall’altra si registrano operazioni di mercato in uscita. La prima riguarda Carlos Bacca. Il centravanti colombiano dopo due stagione saluta Milanello per riassaporare nuovamente la Liga. Questa volta, come detto pochi giorni fa, ad aspettare Bacca c’è il Villarreal e non il Siviglia.

La trattativa per il trasferimento d’El Peluca ai Sottomarino Gialli si è conclusa con un prestito oneroso di 2,5 milioni di euro più un diritto di riscatto fissato attorno i 15,5 milioni di euro. La sostanziale differenza, dunque, sta nel fatto che per il trasferimento di Bacca al Villarreal non c’è l’obbligo di riscatto. Decisione presa anche per sbloccare una situazione che stava rischiando di complicarsi. Il calciomercato del Milan in uscita, comunque, non si ferma all’ormai ex numero 70. Nella serata di martedì, infatti, in via Aldo Rossi sarebbe pervenuta una proposta per un altro attaccante, M’Baye Niang.

Calciomercato Milan, Niang in uscita e accelerata per Kalinic

Come riportato dalla redazione di Sky Sport, il futuro di Niang al Milan è ancora tutto da decidere. Sul giocatore francese, infatti, sembra esser piombato con decisione lo Spartak Mosca. Il club russo è pronto ad offrire ai rossoneri una cifra tra i 18 e i 20 milioni di euro per poter usufruire delle prestazioni del classe ’94. Al momento non c’è ancora una trattativa anche perché bisogna  capire qual’è la volontà del ragazzo. Nelle prossime ore potrebbero registrarsi aggiornamenti importanti legati ad un eventuale trasferimento di Niang allo Sparta Mosca.

Nel frattempo in casa rossonera si continuano a registrare passi avanti per il sempre più probabile trasferimento di Kalinic al Milan. Non c’è ancora un accordo definitivo tra la società di via Aldo Rossi e la Fiorentina anche se mancherebbero solo alcuni dettagli. Al club dei Della Valle potrebbero finire 25 milioni di euro senza l’inserimento del cartellino di Luca Antonelli nella trattativa, come si è vociferato inizialmente. Premium Sport parla addirittura dell’arrivo del croato a Milano nella giornata di giovedì. Questa indiscrezione deve, però, trovare ulteriori conferme. Le prossime ore saranno importanti per capire se il destino di Kalinic e quello del Milan sono destinati ad incrociarsi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.