Milan, Mirabelli stringe per Conti e Kalinic: ecco il piano del ds rossonero

Conti vicino il trasferimento al Milan

Giornata proficua per il calciomercato del Milan. In attesa di capire come si risolverà il caso Donnarumma, Massimiliano Mirabelli e Marco Fassone continuano a muoversi per rinforzare la rosa a disposizione di Vincenzo Montella. Gli obiettivi sono ben noti da tempo. Se da una parte, però, gli accordi con i calciatori ci sono già, mancano quelli con le società detentrici dei cartellini degli stessi. Nella giornata di mercoledì c’è stato un rallentamento dell’affare Biglia anche se l’impressione è che Lazio e Milan riescano a trovare una soluzione che vada bene ad entrambi.

Gli altri due assi caldi riguardano Andrea Conti dell’Atalanta e Nikola Kalinic. Le difficoltà per chiudere le trattative che portano  ai due calciatori sono diverse. Se per il primo, il presidente Percassi non sembra intenzionato a fare sconti, per quanto riguarda il centravanti croato attualmente in forza ai viola, bisogna limare gli ultimi dettagli. Non a caso c’è stato già un contatto tra Corvino e Mirabelli nei giorni scorsi.

Calciomercato Milan, Mirabelli stringe per Conti e Kalinic

La giornata odierna ha fatto registrare un incontro tra Giuffredi, agente di Conti, e il presidente Percassi. Motivo dell’incontro il trasferimento del terzino destro al Milan. Le parti, in questo momento, sono più vicine. La società di via Aldo Rossi ha avanzato una proposta di 23-24 milioni di euro. Decisamente vicino alla richiesta avanzata dal patron della Dea. Come confermato dallo stesso Giuffredi, l’incontro è stato positivo e chissà che tra qualche giorno non arrivi la tanto attesa notizia in Casa Milan. Se da una parte c’è stato l’incontro tra l’agente di Conti e Percassi, dall’altra parte Mirabelli ha incontrato Ramadani per provare a limare la distanza economica che c’è con la Fiorentina per il centravanti classe ’88.

Il club dei Della Valle per far trasferire Kalinic al Milan chiede 30 milioni di euro. Mirabelli, invece, ne avrebbe proposti 20 più Juraj Kucka, molto stimato dal neo allenatore viola, Stefano Pioli. La Fiorentina, comunque, valuta il centrocampista slovacco circa 7-8 milioni di euro. La novità comunque è nel fatto che le trattative che potrebbero portare Kalinic al Milan e Kucka alla Fiorentina potrebbero essere slegate e far trovare, dunque, ai due club un doppio accordo. Nei prossimi giorni potrebbero esserci riscontri interessanti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.