Milan, Montella su Locatelli: ‘Deve stare tranquillo’

Milan, Montella a margine della conferenza stampa che precede la partita ha toccato diversi argomenti tra i quali la cessione societaria finendo alla diatriba sul modulo con Berlusconi che chiederebbe il trequartista passando per Locatelli.Il tecnico rossonero è concentrato sul percorso che dovranno seguire i suoi ragazzi da qui alla fine della stagione con la speranza oltre che la seria possibilità di ritornare finalmente in Europa dopo gli ultimi anni di digiuno.

Milan, Montella chiede serenità a Locatelli

Quando debutti in Serie A e realizzi due reti fantastiche oltre che importanti ai fini del risultato come quelle messe a segno da Locatelli contro Sassuolo e Juventus è inevitabile che i riflettori siano puntati verso te, avendo anche già la fama di predestinato; tuttavia, il calcio riesce a togliere alla stessa velocità di quando dona qualcosa e il numero 73, dopo qualche prestazione al di sotto delle aspettative, sembra esser stato messo in dubbio da una parte di tifosi che hanno anche iniziare a contestare la scelta del tecnico di puntare ancora sul ragazzo.

Proprio per far tacere le ripetute voci oltre che per tranquillizzare tutti, Montella ha invitato Locatelli a ritrovare quella spensieratezza che aveva fino a poco tempo fa, dicendo: “Locatelli deve stare sereno, i due gol incredibili che ha fatto lo hanno catapultato in una situazione troppo avanti. Ha perso la tranquillità, a tutti piace stare ad un certo livello. Ha una voglia, entusiasmo e una rabbia per prendersi quello status velocemente. Deve essere più tranquillo, crescere con la tranquillità di un giovane”. Insomma, Manuel Locatelli è il presente oltre che il futuro del Milan; il tempo gioca a favore suo, ora spetta a lui riconquistare tutti.