Milan, problemi tra Bonucci e Kessié? Ecco il retroscena

maglia del milan numero 19 coi nomi di kessie e bonucci

La campagna acquisti faraonica del Milan dovrà essere accompagnata, necessariamente, dalla bravura di Vincenzo Montella. Il tecnico campano dovrà riuscire a trovare, quanto prima, il bandolo della matassa. I dieci giocatori acquistati rendono proibitivo il compito dell’Aeroplanino, il quale – comunque – è abituato a certe sfide.

Intanto, sembrano esserci i primi problemi di gestione per il tecnico rossonero. Stando a quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, nel match amichevole di ieri contro il Borussia Dortmund (perso per 3-1) ci sarebbe stato il caso del numero di maglia di Franck Kessié. Il centrocampista ivoriano, dopo l’acquisto di Bonucci, è stato convinto dalla società a lasciare il numero 19 tanto caro all’ex calciatore della Juventus. Tuttavia, la partita contro i tedeschi ha visto il classe ’96 scendere in campo proprio con la maglia numero 19.

Primi problemi al Milan tra Bonucci e Kessié?

Secondo quanto raccontato dalla ‘Rosea’, sia Bonucci che Kessié sarebbero legati – per motivi diversi – al numero 19. Il difensore vedrebbe in questo numero un simbolo, oltre che un fattore motivazionale. Anche Kessié fa del 19 un simbolo: sembra, infatti, che questo numero, oltre alla sua data di nascita, sia anche la data di scomparsa del suo papà. Ciononostante, il calciatore ivoriano ha accettato di vestire la maglia numero 14 per permettere a Bonucci di indossare la maglia a lui tanto cara.

Ma perchè, allora, Kessiè ha indossato il numero 19 nel match di International Champions Cup contro il Borussia Dortmund? Le ipotesi sono varie, quel che è certo è che il centrocampista sarebbe dovuto scendere in campo col 14. Anche nella distinta delle formazioni ufficiali distribuita ai giornalisti in tribuna stampa il calciatore figurava, dapprima, col numero 14, mentre, a distanza di un quarto d’ora, ne è stata distribuita un’altra “corretta” col 19. L’ipotesi che va per la maggiore è che Kessié abbia chiesto ai dirigenti rossoneri di permettergli di indossare per l’ultima volta il numero 19. Il mistero, comunque, sarà chiarito a breve. In nottata, Bonucci, Conti, André Silva e Biglia sono atterrati in Cina e hanno raggiunto i nuovi compagni di squadra. Tra i due ci sarà, certamente, un chiarimento e potremo vedere come staranno effettivamente le cose nell’amichevole del 22 luglio contro il Bayern Monaco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.