Napoli-Juventus: Allegri dopo Higuain e Dani Alves ritrova Barzagli, Mandzukic e Pjanic

Barzagli lascia il ritiro della Nazionale

Nonostante la sosta per la Nazionali alle prese con le Qualificazioni ai Mondiali in Russia 2018, la Serie A resta sempre un pensiero vivo soprattutto in vista di Napoli-Juventus che in pochi giorni si sfideranno due volte tra campionato e la semifinale di ritorno di Coppa Italia.

In quel di Torino, però, Allegri può già iniziare a sorridere poiché potrà avere subito a disposizione giocatori importanti come Higuain e Dani Alves ai quali si aggiungeranno anche Barzagli e Mandzukic. Insomma, i i bianconeri sono quasi al completo e per un tecnico è importante poter lavorare con il gruppo in vista del periodo delicato cui sta andando incontro tra campionato, Coppa Italia e Champions League.

Verso Napoli-Juventus, Allegri ritrova anche Barzagli e Mandukic

Dopo il rientro a Torino di Higuain e Dani Alves, diffidati e ammoniti nel match Uruguay-Brasile, Allegri può avere un ulteriore motivo per sorridere, anzi due visti i rientri anche di Barzagli e di Mandzukic. Il difensore ha chiesto e ottenuto il permesso di lasciare il ritiro azzurro per motivi strettamente personali mentre al centravanti croato è stata accordata la richiesta di poter tornare a Torino in quanto la prossima partita che la Croazia dovrà disputare è  l’amichevole contro l’Estonia.

Napoli-Juventus è alle porte, manca praticamente una settimana e per Allegri poter avere quanto più elementi a disposizione non può che essere una buona notizia anche se il filo sottile per poter riaprire una nuova polemica è sempre forte. Qualcuno infatti pensa che l’ammonizione di Higuain possa essere stata strategica. Il Pipita così facendo, infatti, si presenterebbe più fresco al doppio big match contro la sua ex squadra. Quando di mezzo c’è Napoli-Juventus si è sempre attenti a qualsiasi sfumatura anche se la cosa più giusta per entrambe le società e soprattutto tifoserie sarebbe quella di evitare qualsiasi tipo di polemica e prepararsi anche psicologicamente al meglio per una sfida, anzi due sfide che possono valere un’intera stagione.

Serie A Napoli-Juventus, Pjanic martedì sarà a Vinovo

Pjanic ottiene il permesso dalla Bosnia di poter tornare anzitempo a Torino

Massimiliano Allegri continua ad avere buone notizie. Martedì, quando a Vinovo riapriranno i cancelli, potrà abbracciare anche Miralem Pjanic. Il Bosniaco ha chiesto ed ottenuto dalla sua nazionale il permesso di potersi liberare avendo già disputato il match valido per le Qualificazioni ai Mondiali in Russia del 2018 contro Gibilterra (sostituito al ’12 della ripresa). Il centrocampista salterà, dunque, solo il match amichevole previsto contro l’Albania. A questo punto all’appello mancano solo Cuadrado, Dybala e Rincon che arriveranno in Italia giovedì, con il centravanti argentino che dovrebbe essere in panchina contro la Bolivia. Mercoledì sarà, invece, il turno di Bonucci, Rugani e Pjaca. Avere, però, a disposizione già cinque elementi fondamentali come Higuain, Dani Alves, Mandzukic, Barzagli e Pjanic non può che far sorridere Allegri, il quale potrà preparare al meglio la doppia sfida contro il Napoli senza dimenticare che i quarti di finale di Champions League contro il Barcellona si avvicina sempre più.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.