Napoli-Juventus, tutto esaurito per la doppia sfida coppa-campionato

Tutto esaurito per la partita Napoli Juventus

Finita la 29^ giornata di campionato sarà il momento di pensare alla doppia sfida Napoli-Juventus con le due squadre che si incroceranno prima in Coppa Italia per la semifinale di ritorno e poi, sempre al San Paolo, in campionato con una partita che potrebbe mettere definitivamente la parola fine alla stagione 2016/2017. Il match tra azzurri e bianconeri resta sempre una sfida d’altri tempi con la rivalità tra le due società che va accendendosi ogni anno di più sia per le squadre che sentono l’incontro in maniera particolare, sia per le tifoserie sempre pronte a beccarsi viaggiando, però, su un filo sottile che rischia di essere superato portando a duri scontri.

Doppia sfida Napoli-Juventus, tutto esaurito al San Paolo

Aurelio De Laurentiis per venire incontro alle esigenze dalla tifoseria che in pochi giorni vorrà assistere all’affascinante quanto sentita partita Napoli-Juventus ha lanciato una promozione interessante (anche se non è la prima volta in questi anni) secondo la quale per chi acquista il biglietto per la partita di campionato c’è la possibilità di usufruire  di uno sconto importante per poter assistere anche alla partita di Coppa Italia.

Secondo indiscrezioni raccolte dal Corriere dello Sport, si prevede un San Paolo tutto esaurito perché fino ad oggi sarebbero stati venduti già 42 mila tagliandi a fronte di 15 mila tifosi che hanno usufruito della promozione lanciata dalla società. In pratica per la doppia sfida Coppa-Campionato Napoli-Juventus sono previsti circa 100 mila tifosi dilazionati in due gruppi da 50 mila supporters. Solo ad immaginare lo scenario dello stadio tutto gremito mette paura perché la suggestione sarà tanta, non a caso è risaputo che la tifoseria azzurra in molte occasioni è stato il dodicesimo uomo in campo, capace di far tremare le gambe anche ai calciatori più esperti. Tra tutti i presenti, con ogni probabilità, chi avrà un trattamento speciale sarà invece l’ex di turno, Gonzalo Higuain dapprima amato e poi ripudiato dai sostenitori azzurri, il quale torna per la prima volta al San Paolo dopo il trasferimento alla Juventus.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.