News Como Calcio, la moglie di Essien è il nuovo presidente

Akosua Puni è il nuovo presidente del Como

La notizie era già nell’aria con le prime indiscrezioni filtrate ieri, oggi il tutto è diventato realtà con il comunicato ufficiale diramato dal curatore fallimentare Francesco Di Michele: Akosua Puni, moglie dell’ex calciatore del Real Madrid, Chelsea e Milan Michael Essien, è il nuovo presidente del Como. La notizia trapelata nella giornata di ieri mercoledì 15 marzo ha destato molta curiosità soprattutto mediatica circa la possibilità di vedere la moglie del calciatore ghanese nella nuova dirigenza del Como e il verdetto è stato a lungo atteso anche per capire chi ci fosse dietro tutta questa operazione finanziaria anche perché, in modo del tutto errato, nella mente di tutti era impensabile poter vedere la moglie di un calciatore in sella ad una squadra di calcio.

News Como Calcio, Akosua Puni è il nuovo presidente

Il comunicato ufficiale diramato dal curatore fallimentare Francesco Di Michele recita: “Il Calcio Como è lieto di annunciare che il club ha una nuova società. Siamo lieti di annunciare alla città di Como che la signora Essien, Akosua Puni, è la nuova proprietaria dell’Fc Como Srl”.

L’operazione di acquisto della società per Akosua Puni ha avuto un costo 237 mila euro. Il nuovo presidente ci ha tenuto a ringraziare in particola modo Francesco Di Michele che ha curato nei dettagli la trattativa. Inoltre, ha garantito la sua presenza sugli spalti in occasione della partita contro il Piacenza. L’obiettivo principale della nuova proprietà è quello di riportare l’Fc Coma Srl in Serie B perché una società con oltre 100 anni di vita merita una categoria più elevata anche per poter valorizzare al meglio i talenti che crescono nel vivaio. Non a caso, l’obiettivo dichiarato di Akosua Puni è quello di investire al meglio sul settore giovanile oltre che sulla prima squadra. Altre indiscrezioni arrivare nella giornata di ieri parlano anche di una possibile collaborazione con l’ex Presidente dell’Inter Erick Thohir. Di questo non vi è alcuna certezza, se non solo il passaggio di Michael Essien al Persib Bandung, club indonesiano di proprietà proprio di Thohir.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.