Neymar al Psg paga il calciomercato del Barcellona: Coutinho e Dembelè vicini

Il trasferimento di Neymar al PSG è sicuramente il colpo di questo pazzo calciomercato in vista della stagione 2017/2018. Un colpo da 222 milioni di euro che, se da una parte ha fatto dispiacere i tifosi blaugrana, dall’altra fa sorridere proprio la dirigenza del club spagnolo. Il conguaglio economico incassato per poter liberare il centravanti brasiliano, infatti, ha messo nelle mani del Barcellona una forza non di poco conto che potrebbe far tremare chiunque.

E’ bastato il tempo di riprendersi dalla partenza di Neymar che il calciomercato del Barcellona è tornato a muoversi nuovamente più forte che mai. Diversi sono i profili che piacciono alla dirigenza e all’allenatore Ernesto Valverde. Tra questi non figura Paulo Dybala. I tifosi della Juventus possono stare, dunque, tranquilli perché il campioncino argentino non è affatto nei piani del club spagnolo. A tremare, piuttosto, sono il Liverpool e il Borussia Dortmund.

Calciomercato Barcellona, Coutinho ad un passo mentre per Dembelè è pronta l’offerta

Coutinho al Barcellona è a un passo dal trasferimento. L’ex Inter esploso tra le fila del Liverpool è in procinto di cambiare casacca per la prossima stagione. Il club blaugrana ha trovato da tempo l’accordo economico con il giocatore mentre ad essere titubanti erano i Reds. Dopo la cessione di Neymar al PSG sono, però, cambiate tante cose senza dimenticare che 150 milioni di euro sono un buon viatico per lasciar andare Coutinho al Barcellona senza alcun rimpianto.

Ancora lontano, invece, l’accordo per Ousmane Dembelè. Per il classe ’97 l’offerta del Barcellona si aggira sui 70 milioni di euro. L’amministratore delegato del Borussia Dortmund, Watzke però ha fatto una richiesta ben precisa. Tuttavia, con l’aggiunta di un’altra decina di milioni di euro più l’aggiunta di una serie di bonus si potrebbe aprire anche la strada per la cessione di Dembelè al Barcellona. In questa storia, comunque, va sottolineato che i tifosi della Juventus possono stare tranquilli perché Dybala non è nei piani della dirigenza blaugrana. L’interesse, infatti, è stato quasi prettamente mediatico.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.