Neymar-PSG, il Barcellona conferma la cessione: ultimi dettagli

Neymar vicino al trasferimento al PSG

Neymar al PSG è un’affare quasi concluso. Tra voci e smentite di rito, il trasferimento del secolo sta per concretizzarsi. Un’operazione di calciomercato che ha del clamoroso non solo per il calciatore in questione. Il focus è soprattutto sulla cifra spropositata che incasserà il Barcellona. La clausola rescissoria è di 222 milioni di euro. Cifra conosciuta e che si pensava potesse blindare il talento brasiliano a lungo con la maglia blaugrana.

222 milioni di euro che, appunto, avrebbero dovuto costituire una sicurezza in chiave mercato. La cifra, infatti, non sarebbe potuta essere raggiunta facilmente a causa delle normi vigenti con il Fair Play Finanziario. Specie se, poi, la squadra pronta a sborsare questo conguaglio economico è il PSG, già sotto la lente d’ingrandimento per le spese folli degli ultimi anni. A quanto pare, però, è stato trovato un sotterfugio per raggirare le regole e permettere il trasferimento di Neymar al PSG.

Ultime Neymar-PSG, il brasiliano lascia il ritiro blaugrana

In mattinata Neymar si è presentato al ritiro del Barcellona dove ha svolto l’allenamento mattutino con il resto della squadra prima di salutare i compagni. Poi se n’è andato, destinazione PSG. L’annuncio è stato dato proprio dal Barcellona attraverso il proprio profilo twitter ufficiale. Il club blaugrana ha concesso, infatti, a Neymar il permesso di saltare l’allenamento pomeridiano. Segno che la trattativa che dovrebbe portare Neymar al PSG è in dirittura d’arrivo.

Ma com’è possibile che il club parigino riesca a pagare l’intero costo della clausola senza subire alcuna conseguenza? Molto semplice. Il PSG ha trovato un’escamotage che coinvolge Neymar e lo sponsor Qatar Sports Investments che guarda caso è il proprietario del PSG. In pratica, Neymar si pagherà la clausola da solo perché è da poco diventato ambasciatore dei Mondiali di calcio in Qatar incassando una cifra pari a 300 milioni di euro e di cui ne utilizzerà 222 milioni di euro per liberarsi dal Barcellona. Il sotterfugio non piace né al club blaugrana né alla Liga pronti a dare battaglia perché il raggiro delle regole è troppo eclatante. Tuttavia, si sa, nessuno si potrà opporre e Neymar al PSG diventa sempre più certezza.

Il Barcellona conferma la richiesta di Neymar di andare al PSG

Il trasferimento del secolo si sta concretizzando. Arrivano conferme anche dal Barcellona. Situazione in continua evoluzione ma che porterà inevitabilmente alla cessione di Neymar al PSG. Attraverso un tweet, la società blaugrana ha comunicato: “Il giocatore Neymar Jr., accompagnato dal padre e dall’agente, ha comunicato al Barcellona questa mattina la sua decisione di andarsene, in una riunione con i vertici del club. Il club gli ha comunicato di rimetterlo alla clausola rescissoria in vigore nel suo contratto, che dal passato 1 luglio è di 222 milioni di euro”.

Ecco il tweet del Barcellona:

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.