Notizie Lazio, Immobile l’oro di Simone Inzaghi: l’ex Siviglia è tornato letale

Stagione straordinaria per Immobile

Arrivato alla Lazio un pò in sordina, Immobile si è preso la sua rivincita. Il centravanti napoletano in questi ultimi anni ha fatto perdere un pò le sue tracce. Dopo l’exploit con il Torino, è uscito dai radar con il Borussia Dortmund prima e il Siviglia poi. Quest’anno la rinascita.

Simone Inzaghi si culla il suo bomber. Con lui non solo sono garantiti i gol ma anche il gioco di squadra. Immobile non è un solista. E’ un attaccante moderno, rapido e letale. Copre ogni zona del campo e negli spazi è sempre pericoloso. La nuova Lazio riparte anche da lui.

Ultime notizie Lazio, Immobile vuole la Champions League

Lazio, Immobile torna ad essere il calciatore ammirato con la maglia del Pescara e del Torino. Lotito con il suo staff ci ha visto lungo. Anche i più scettici si sono dovuti ricredere perché i biancocelesti hanno bisogno di un giocatore come lui. Questo lo sa anche Simone Inzaghi che gli ha affidato le chiavi dell’attacco. Sono 21 i gol realizzati in questa stagione (due in meno rispetto a quando era al Torino). 13 nelle ultime 15 partite disputate da gennaio a ora. Immobile è tornato ad esser letale e ha in mente un solo obiettivo: conquistare un posto nella prossima Champions League. Nelle due semifinali di Coppa Italia contro la Roma, il vero mattatore è stato il centravanti napoletano che ha trovato il giusto equilibrio con la maglia biancoceleste.

Questo fine settimana, per Immobile si prospetta un incontro particolare: Lazio-Napoli. Contro la sua città e nella squadra nella quale gli sarebbe sempre piaciuto giocare specie ora che c’è Sarri. Non c’è spazio, però, per i sentimentalismi. La Lazio dista dagli azzurri solo 4 punti e vincere vorrebbe dire entrare in pieno contatto con il terzo posto. Immobile, come il resto dei compagni, questo lo sa e non vuole fallire un’occasione d’oro.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.