Notizie Milan 27 marzo, Montella vede il suo futuro ancora in rossonero

Vincenzo Montella in conferenza stampa

Intervenuto al premio panchina d’oro come miglior tecnico della stagione 2015/2016, Vincenzo Montella, con la cessione Milan viva più che mai dopo l’entrata in scena della Rossoneri Sport Investment Lux, ha parlato anche del suo futuro, argomento che tanto piace agli organi di stampa.

Il tecnico rossonero è da considerare, senza ombra di dubbio, il valore aggiunto di questo Milan e non dovrebbe esser affatto messo in discussione. Tuttavia è bastato un semplice commento di Silvio Berlusconi, poco d’accordo con il suo modo di schierare la formazione (il presidente a dire il vero non è nuovo ad esternazioni simili) che è nata una sorta di caccia al futuro allenatore del Milan.

Ultime notizie Milan, Montella si vede ancora sulla panchina rossonera

Intervenuto ai microfoni di Premium Sport Vincenzo Montella ha parlato a tutto tondo partendo dal voto assegnato per il premio panchina d’oro per finire alla notizia di Donnarumma probabile titolare nell’amichevole che la Nazionale italiana disputerà contro l’Olanda, passando per il suo futuro. Il tecnico rossonero ha affermato che il suo voto lo ha dato a Di Francesco mentre il merito di Donnarumma in Nazionale è da attribuire a Mihajlovic che ha creduto nel giovane quando con ogni probabilità nessuno lo avrebbe fatto.

L’argomento più interessante inerente le ultime notizie Milan di oggi, lunedì 27 marzo 2017, parlano, comunque, di un Vincenzo Montella ancora in sella ai rossoneri come confermato dallo stesso: “Il mio futuro? Vediamo cosa pensano ma ho un contratto e da parte mia non ci sono problemi”. Anche se queste parole non sono una conferma a tutti gli effetti, il tecnico rossonero dovrebbe essere ancora l’allenatore del Milan anche per la prossima stagione. C’è da sottolineare che le notizie pervenute fino a poco tempo fa parlano di una certa stima da parte di Fassone e Mirabelli, favorevolmente colpiti da Montella per la gestione dello spogliatoio e dal modo di giocare della squadra in questa stagione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.