Novità calciomercato Milan: metà squadra sul piede di partenza?

Bacca tra i possibili partenti in vista della prossima stagione

A dieci giorni dal closing, programmato per il 14 aprile è inevitabile parlare di calciomercato Milan. La squadra va ristrutturata se si vuole ambire a traguardi più prestigiosi. La futura dirigenza dovrà ripartire da una struttura solida, dai giovani e affiancargli calciatori di spessore.

Sono tanti i nomi accostati alla causa rossonera in vista della prossima stagione. Tra i papabili o i ‘sogni’, qualcosa dovrà cambiare. La coperta affidata a Montella si è rivelata troppo corta e ha bisogno di diversi rattoppi. Molti, però, sono anche i calciatori in uscita.

Serie A, novità calciomercato Milan in uscita: pronta una rivoluzione

I tifosi del Milan pensano al closing con un occhio al mercato perché vorrebbero poter tornare a lottare per ben altri traguardi. Tutti sfogliano la margherita alla ricerca di nuovi acquisti, però bisogna concentrarsi anche sul mercato in uscita. Tanti, infatti, sono i calciatori pronti a salutare Milanello. A porta la posizione di Donnarumma resta solida (a closing avvenuto ci sarà un incontro con Raiola per i rinnovo). In difesa, invece, sembrano certe le partenze di Antonelli e Rodrigo Ely (ora in prestito all’Alves). Da valutare, invece, De Sciglio che ha il contratto in scadenza nel 2018 e vorrebbe capire le aspirazioni della futura società (la Juve resta alla finestra).

La situazione più complessa resta a centrocampo. Sul piede di partenza potrebbero esserci Poli e Bertolacci su tutti. L’ex Genoa, fermato da tanti infortuni, ha bisogno di giocare con continuità, cosa che il Milan non può garantirgli. Da capire anche il futuro di Mati Fernandez e Pasalic. Il cileno ha altre 8 partite per convincere la futura dirigenza a non cederlo. Per Pasalic, invece, c’è da intavolare un’eventuale trattativa con il Chelsea poiché in prestito.

Per quanto riguarda l’attacco, il calciomercato Milan in uscita ha un giocatore in cima alla lista, Carlos Bacca già vicino all’addio la scorsa estate e con altre offerte provenienti dalla Cina questo inverno. Tutte proposte rispedite al mittente, tuttavia, la prossima estate qualcosa potrebbe cambiare. Per finire, c’è il discorso legato a Deulofeu, che sta stupendo tutti da quando è arrivato a Milano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.