Novità mercato Milan, Musacchio il primo rinforzo cinese: intanto Li ripiana il bilancio

Accordo tra Musacchio e il Milan

Massimiliano Mirabelli ha fatto capire che non ama perdersi in chiacchiere. La fine della stagione alle porte e c’è un posto in Europa League da conquistare. Tuttavia bisogna pensare anche al calciomercato del Milan. L’attuale rosa a disposizione di Montella va sicuramente rinforzata. Troppe sono le carenze per non parlare della coperta troppo corta. Se manca qualche elemento per squalifica o infortunio non ci sono alternative all’altezza del titolare.

Le scorse settimane Montella e Mirabelli hanno avuto un incontro interlocutorio per discutere delle future mosse di mercato. Escluso il ruolo di portiere per il quale si è alle prese con il rinnovo di Donnarumma, tutti gli altri reparti sono da migliorare. In difesa il solo Romagnoli non può bastare. Le ultime due partite disputate in campionato dai rossoneri hanno mostrato carenze sempre più evidenti con l’assenza del numero 13.

Ultime calciomercato Milan, Musacchio vede rossonero

Mateo Musacchio al Milan un anno dopo. La scorsa estate Vincenzo Montella ha indicato a Galliani l’acquisto del difensore argentino ma i problemi economici della vecchia società hanno fatto saltare la trattativa. L’ex amministratore delegato le ha, infatti, provate tutte. E’ stato in Spagna a pranzo con Musacchio e il suo entourage. Tuttavia con un budget limitato e la richiesta eccessiva del Villarreal la trattativa è saltata. Ci volevano 30 milioni di euro per portare Musacchio al Milan e l’unico modo per ottenerli era vendere Bacca. Quella, ormai è storia vecchia.

La nuova società sembra disporre di un budget più elevato e il mercato del Milan potrebbe regalare maggiori soddisfazioni ai tifosi. Mirabelli nella giornata di martedì, 2 maggio è stato a Madrid per assistere alla semifinale di andata di Champions League tra Real e Atletico. Nel pomeriggio ha fatto, però, un vero e proprio Blitz. Il nuovo ds rossonero avrebbe di fatto chiuso la prima trattativa di mercato del Milan cinese. Sembra, infatti, esserci accordo totale per Musacchio al Milan a partire dalla prossima stagione. La cifra da versare nelle casse del Villarreal per portare il difensore argentino a Milano si aggirerebbe attorno i 18 milioni di euro. Manca ancora l’ufficialità ma non c’è nulla che faccia pensare ad una trattativa sfumata.

Notizie Milan, Yonghong Li ripiana i debiti e stanzia la cifra da spendere sul mercato

Yonghong Li è arrivato a Milano

Quando lo scorso 5 agosto Yonghong Li ha trovato l’accordo con Silvio Berlusconi per poter prendere il Milan era consapevole della situazione economica del club. C’erano debiti da ripianare. Il passivo dell’ultimo Milan di Berlusconi era abbastanza pesante. Ecco, così, che Yonghong Li si è subito adoperato per risolvere la situazione. Saranno infatti stanziati 60 milioni di euro per l’aumento del capitale che coprirà il rosso che c’è stato fino al 31 dicembre 2016. Saranno poi stanziati altri 60 milioni di euro per il futuro.

Intanto per il 18 maggio (19 maggio in seconda data) è stato convocato un consiglio di amministrazione presso Casa Milan dove saranno discussi diversi punti. Si parte dalla gestione del club che non segue più l’anno solare ma quello calcistico. Quindi la chiusura d’esercizio sarà al 31 giugno e non più 31 dicembre. Tra i vari punti di parla anche dei due bond previsti dopo il prestito di Elliot. Uno di questi si aggira sui 73 milioni di euro per le banche creditrici. L’altro di 55 milioni di euro per la gestione e lo sviluppo del club. Per quanto riguarda il mercato del Milan il budget messo a disposizione dallo stesso Yonghong Li a Fassone e Mirabelli si aggira attorno i 100-150 milioni di euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.