Olanda-Italia: Eder e Bonucci stendono gli Orange, debutto positivo per Donnarumma

Gli azzurri esultano dopo la rete del pareggio di Eder contro l'Olanda

All’Amsterdam Arena, Olanda-Italia danno vita ad una partita piacevole da vedere con le due Nazionali che si sono affrontante a viso aperto senza timore di perdere punti per strada trattandosi di un’amichevole, se pur prestigiosa. Gli Orange stanno attraversando un periodo delicato e una vittoria li avrebbe aiutati a dare un calcio alla crisi.

Gli azzurri allenati da Ventura, invece, euforici per i tre punti ottenuti contro l’Albania nella partita di Qualificazione ai Mondiali in Russia del 2018 scendono in campo solo con il tabù amichevoli da sfatare in quanto nelle ultime dieci uscite, l’Italia ha vinto in sole due occasioni.

Amichevole Olanda-Italia: Eder e Bonucci rimontano l’autorete di Romagnoli

Inzio subito in salita per i ragazzi di Ventura in Olanda-Italia, in quanto al decimo minuto del primo tempo, una deviazione sfortunata di Romagnoli si insacca alle spalle di un incolpevole Donnarumma. Rispetto alla partita disputata contro l’Albania, il ct azzurro ripropone il 3-5-2 a discapito del 4-2-4 provato venerdì, anche se l’impressione è che Verratti fosse stato schierato più sulla trequarti che in regia di centrocampo. L’Italia, però, non si demoralizza e trova la rete del pareggio appena un minuto dopo l’autorete di Romagnoli, grazie ad una rasoiata di Eder che dal limite dell’area di rigore trova il palo più lontano della porta difesa da Zoet. Due reti in appena 11 minuti farebbero pensare ad un match scoppiettante, tuttavia, le due Nazionali tendono a studiarsi più che a provare ad affondare il colpo.

Al minuto 32, Bonucci trova l’improvvisa rete del vantaggio con una deviazione sotto porta sugli sviluppi di una mischia scaturita da un tiro dalla bandierina a favore degli azzurri. Nella ripresa dell’amichevole Olanda-Italia, la squadra di Grim trova coraggio e prova ad attaccare a testa bassa anche se le azioni appaiono confusionarie tant’è che sui rovesciamenti di fronte sono gli azzurri a sfiorare la rete dell’1-3 con Belotti e Spinazzola (vicino alla sua prima rete al debutto con la Nazionale).

Risultato finale Olanda-Italia 1-2: Donnarumma salva il vantaggio

Sul finire dell’amichevole dell’Amsterdam Arena Olanda-Italia, sale in cattedra Sneijder entrato al ’38. L’ex Inter nonostante i pochi minuti a disposizione fa capire che quest’Olanda non può fare a meno della sua classe e ingaggia una sorta di sfida personale con Donnarumma che, però, vede vincitore il portiere rossonero con almeno due interventi salva risultato in pochi minuti.

Precedentemente il giovane portiere (il più giovane portiere a partire titolare con la maglia azzurra), si oppone con decisione anche a Depay e Promes, che si sono visti negare la gioia di un gol quasi fatto. Il classe ’99 ha pienamente superato l’esame del debutto. Nel recupero, tuttavia, c’è spazio per un ultimo brivido per l’Italia con Bonucci che mette fuori causa Donnarumma dopo una deviazione sul tiro di Vilenha. Per gli Orange, però, non c’è più tempo, Olanda-Italia 1-2 con un Ventura visibilmente felice perché se pur si tratta di un amichevole, il prestigio delle due nazionali in  campo è elevato, senza dimenticare il detto secondo il quale vincere aiuta a vincere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.