Ottavi Europa League 9 marzo: risultati di tutte le partite

lione roma

Sono andati in scena giovedì 9 marzo 2017 i match di andata deli ottavi di finale di Europa League. Una sola squadra italiana è rimasta in corsa nella seconda competizione europea per importanza. Si tratta della Roma di Luciano Spalletti, che ha affrontato il Lione. La gara si è giocata in Francia allo stadio ‘Park OL’ e può essere definita come il match di cartello di questi ottavi. Di seguito, i risultati di tutte le partite.

Andata ottavi Europa League, giovedì 9 marzo

Partiamo proprio dalla partita tra Lione-Roma, conclusosi con la vittoria dei francesi per 4-2. La squadra allenata da Bruno Genesio è riuscita a rimontare – nel secondo tempo – al momentaneo svantaggio. I giallorossi, infatti, hanno concluso la prima frazione di gioco in vantaggio per 2-1. Un risultato parziale che lasciava ben sperare la compagine di Spalletti, ma che invece non è bastato a tenere a bada i ragazzi terribili dei ‘Les Gones’. La Roma può rammaricarsi soprattutto per il gol di Lacazette arrivato al 92′, che toglie molte chance di qualificazione a Dzeko e compagni. Di Salah e Fazio le reti per la squadra capitolina. Per il Lione, oltre a Lacazette sono andati a segno Diakhaby, Tolisso e Fekir. Riguardo le altre partite, fuochi pirotecnici nel derby belga tra Gent e Genk. Succede quasi tutto nel primo tempo, con il Genk che vola sul 4-1 al termine della ripresa. Il match termina con il punteggio di 5-2 per gli ospiti. Impatta il Manchester United nella trasferta russa contro l’FK Rostov. Gli uomini di Mourinho, guidati da Ibrahimovic e Mkhitaryan (quest’ultimo autore del gol per i suoi) pareggiano 1-1. Un risultato non negativo, considerando la partita di ritorno all’Old Trafford.

Ecco i risultati degli ottavi di Europa League di giovedì 9 marzo: APOEL – Anderlecht 0-1; FC Copenaghen – Ajax 2-1; FK Rostov – Manchester United 1-1; Celta Vigo – Krasnodar 2-1; Gent – Genk 2-5; Lione – Roma 4-2; Olympiakos – Besiktas 1-1; Schalke 04 – Monchengladbach 1-1.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.