Pescara-Milan, Lapadula scalpita per una maglia da titolare ma Bacca è tornato

Lapadula scalpita per una maglia da titolare contro il Pescara

Contro al Genoa lo splendido passaggio che ha mandato in porta Mati Fernandez, domenica 2 aprile alle ore 15:00, Gianluca Lapadula potrebbe essere nuovamente titolare in Pescara-Milan in una sfida dal sapore romantico per l’attaccante, tra gli artefici della promozione in Serie A della squadra abruzzese.

La 30a giornata di Serie A, vede il Milan ospite allo Stadio Adriatico in un match sulla carta abbordabile ma da non sottovalutare anche perché in ballo c’è la corsa alla prossima edizione dell’Europa League con i rossoneri che vogliono restare aggrappati al treno che al momento vede in vantaggio Lazio, Inter e Atalanta.

Verso Pescara-Milan, Lapadula pronto a giocare dal primo minuto

Vincenzo Montella in queste ore è alle prese con diversi dubbi sulla migliore formazione da mandare in campo perché, stando ad indiscrezioni raccolte sarebbero in salita le quotazioni di Locatelli e Mati Fernandez a centrocampo con il cileno che sembra esser tornato a giocare come ai tempi di Firenze. Il dubbio più grande per l’allenatore in vista di Pescara-Milan, tuttavia è in attacco con il ballottaggio Lapadula-Bacca in pieno svolgimento.

Dopo aver scontato la giornata di squalifica per la dura contestazione al termine di Juventus-Milan e che lo ha costretto a rinunciare alla partita contro il Genoa, Carlos Bacca è tornato pienamente arruolabile anche se il numero 70 è tornato a Milanello solo nella giornata di giovedì. Si è, così, fatta larga nella mente di Montella, verso Pescara-Milan, l’idea di riproporre in attacco Lapadula con il  centravanti pronto a giocare in uno stadio che nella scorsa stagione gli ha riservato diverse gioie. Va sottolineato che il numero 9 rossonero, però, non è in pole per una maglia da titolare solo perché Bacca è appena tornato dal Sudamerica, ma si tratta di un vero attestato di stima da parte di Montella che confida molto in Lapadula non solo per la grinta che ci mette in ogni partita ma anche per il tipo di apporto che può dare alla manovra della squadra.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.