Posticipo Bologna-Lazio: Immobile annichilisce il Dall’Ara e insegue la Champions League

Immobile realizza una doppietta contro il Bologna

Nel posticipo Bologna-Lazio valido per la 27a giornata di Serie A, la squadra allenata da Simone Inzaghi si libera agevolmente degli uomini di Donadoni in un Dall’Ara che al termine della partita ha manifestato il proprio disappunto verso i rossoblu per la quinta sconfitta nelle ultime sei partite, la quarta consecutiva in casa. Quella della Lazio, invece, è una vittoria dal sapore di Champions League che ora dista solo quattro lunghezze in quanto i punti in classifica sono 53 contro i 57 del Napoli.

Serie A, posticipo Bologna-Lazio: Immobile mette il Napoli nel mirino

Un gol per tempo e la pratica Bologna è risolta. Il vero mattatore della serata è stato Ciro Immobile autore di una doppietta anche se è stata tutta la squadra ad aver dato vita ad una prestazione di alto livello con Milinkovic-Savic in grande spolvero. La partita si è messa subito bene per i biancocelesti che, con il centravanti napoletano aprono le danze al minuto 9 con un bel colpo di testa per poi chiudere la pratica al 74′ sfruttando un perfetto contropiede. Per Immobile continua il periodo magico, così dopo le reti contro Udinese in campionato e quella nel derby di Coppa Italia contro la Roma, con le due realizzazioni nel posticipo Bologna-Lazio i gol in campionato sono ora 16.

Di tutt’altro umore, invece, il Bologna che continua la sua moria di risultati ottenendo la quarta sconfitta consecutiva tra le mura amiche del Dall’Ara, con i tifosi che al termine del match hanno accompagnato con fischi sonori l’uscita dal campo dei giocatori. Donadoni al momento non sembra rischiare la panchina anche perché il terzultimo posto occupato dal Palermo è abbastanza lontano con 13 punti di ritardo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.