Arezzo-Pistoiese, posticipo Lega Pro 27 marzo: probabili formazioni e diretta tv

davide moscardelli con la sua classica barba lunga in azione con la maglia amaranto dell'arezzo

È tempo di derby in Lega Pro. Quest’oggi, lunedì 27 marzo, si disputerà il posticipo tra Arezzo-Pistoiese. Le due squadre toscane arrivano all’appuntamento con diverse ambizioni in classifica. Gli aretini, infatti, sono alla ricerca di punti pesanti per riportarsi in terza posizione. Dopo la vittoria del Livorno e della Giana Erminio nelle partite disputatesi tra sabato e domenica nel girone A, gli amaranto sono scivolati, seppur provvisoriamente, al quinto posto in classifica.

L’obiettivo degli arancioni, dal canto loro, sarà quello di racimolare almeno un pareggio contro i cugini toscani per allontanarsi dalla zona play out, distante – al momento – quattro punti. Un margine discretamente ampio, ma che non può far dormire sonni tranquilli all’ambiente di Pistoia, dal momento che al termine della stagione mancano ancora sette partite.

Arezzo-Pistoiese probabili formazioni

AREZZO – I padroni di casa arrivano a questo match dopo una settimana difficile e con molti infortuni. Mister Sottili non potrà contare sugli indisponibili Barison, Benassi, Demba, Grossi e Luciani. Il modulo adottato dal tecnico di Figline Valdarno dovrebbe essere il 4-4-2, con Cenetti che tornerà a centrocampo e affiancherà Foglia. Sugli esterni giocheranno Bearzotti sulla destra e uno tra Arcidiacono Corradi sulla sinistra, con quest’ultimo che potrebbe essere spostato in attacco se capitan Moscardelli non dovesse farcela. Ad ogni modo, il 37enne dovrebbe essere della partita.

PISTOIESE – La squadra di Atzori vorrà confermare l’ottima prestazione dello scorso turno, in cui gli arancioni hanno avuto la meglio – nientepopodimenoché – sulla Cremonese. Per far ciò, l’ex allenatore della Sampdoria si affiderà al 3-5-2. Il tecnico di Collepardo ritrova Neuton in difesa. In attacco, Gyasi sarà affiancato – molto probabilmente – da Sparacello. Quest’ultimo dovrà sostituire lo squalificato Colombo, capocannoniere degli arancioni con otto reti stagionali.

Probabili formazioni:

Arezzo (4-4-2): Borra; Masciangelo, Solini, Ferrario, Sabatino; Bearzotti, Cenetti, Foglia, Corradi; Polidori, Moscardelli. Allenatore: Sottili
Pistoiese (3-5-2): Feola; Priola, Colombini, Neuton; Bellazzini, Proia, Minotti, Benedetti, Zanon; Gyasi, Sparacello. Allenatore: Atzori

Dove vedere posticipo Lega Pro in diretta tv

Il calcio d’inizio del posticipo del girone A è fissato per le ore 20,45. Arbitrerà il match il signor Panarese di Lecce. Sarà possibile seguire Arezzo-Pistoiese in diretta tv su RaiSport 1, canale gratuito e visibile al numero 57 del digitale terrestre. In alternativa, potrete guardare la partita in streaming gratis su Raiplay. Il servizio di live stream messo a disposizione dalla Rai si può scaricare da smartphone e tablet o raggiungere da pc al sito internet di riferimento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.