Premier League, risultati 31a giornata: il Chelsea si impone sul City, impatta il Liverpool

Ibrahimovic pareggia su rigore contro l'Everton

Premier League, la 31a giornata si apre con quattro anticipi. Oggi, mercoledì 5 aprile completano il tabellone tutte le altre partite. Il match più atteso tra gli anticipi è Manchester Utd-Everton. Pareggio con brivido all’Old Trafford. Ci pensa il solito Ibrahimovic al rientro dopo la squalifica.

[sg_popup id=”1" event=”onload”][/[/sg_popup]p>

Continua a volare il Leicester City. Dopo l’esonero di Claudio Ranieri le Foxes sono tornati a macinare punti. Quinta vittoria di seguito con 15 punti raccolti in un mese. Torna alla vittoria il Watford di Mazzarri. Grande protagonista della serata l’ex milanista Niang.

Partite Premier 5 aprile: il resoconto della 31 giornata – AGGIORNAMENTO

La 31 giornata di Premier League si è conclusa nella serata di mercoledì 5 aprile 2017. Senza dubbio, il big match si è giocato in quel di Londra, tra il Chelsea di Antonio Conte e il Manchester City di Pep Guardiola. I ‘Blues’ si sono imposti allo ‘Stamford Bridge’ col risultato di 2-1, grazie alla doppietta di Hazard, nominato ‘man of the match’ a fine gara. Tramonta, così, l’ultima speranza dei ‘Citizens’ di riaprire il discorso scudetto.

Negli altri match, il Tottenham si impone in trasferta sul campo dello Swansea. Gli uomini di Pochettino compiono un’incredibile rimonta nei minuti finale. Sotto per 1-0 fino all’88’, gli ‘Spurs’ riescono a ribaltare le sorti del match grazie alle reti siglate da Alli, Son Heung-Min ed Eriksen. Brutto pareggio casalingo del Liverpool, che impatta contro il Bournemouth col risultato di 2-2. Gli uomini di Klopp si sono visti rimontare all’87’, quando i giochi sembravano ormai chiusi.

Ecco tutti i risultati delle partite del 4-5 aprile di Premier League: Burnley-Stoke 1-0; Leicester-Sunderland 2-0; Watford-West Bromwich 2-0; Manchester United-Everton 1-1; Arsenal-West Ham 3-0; Hull-Middlesbourgh 4-2; Southampton-Crystal Palace 3-1; Swansea-Tottenham 1-3; Chelsea-Manchester City 2-1; Liverpool-Bournemouth 2-2.

Premier League, risultati 4 aprile: il solito Ibra salva il Manchester

L’attesissimo match dell’Old Trafford, Manchester Utd-Everton termina 1-1 non senza brividi. Red Devils sotto di una rete dopo 21 minuti di gioco per effetto della rete di Jagielka. Dopo due traverse, bisogna attendere il ’94 per trovare la rete del pareggio. Rete realizzata da Ibrahimovic su rigore. Si complica il cammino del Manchester Utd verso la Champions League che, in attesa del City, resta a -4 proprio dai cugini. Il risultato più sorprendente lo regala la partita Leicester City-Sunerland (2-0). Da quando è stato esonerato Ranieri, le Foxes non si fermano più. Partita condotta dal Leicester ma la rete del vantaggio arriva solo al ’69. Slimani insacca di testa su cross dalla destra di Albrighton. Poco dopo il Sunderland sfiora il pari ma è solo una fiammata. Il Leicester continua a macinare gioco e trova il raddoppio di Vardy. Shakespeare con la quinta vittoria di fila eguaglia, così, due fenomeni come Ancelotti e Guardiola.

Dopo tre sconfitte di fila si rialza il Watford di Mazzarri. Mattatore della serata contro il Wes Bromvich uno strepitoso Niang. L’e rossonero apre le danze con uno splendido diagonale dal limite dell’area di rigore. A inizio ripresa serve un ottimo pallone a Deeney che non sbaglia, fissando il punteggio sul 2-0. Il Burnley batte lo Stoke City con il risultato di 1-0.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.