Premier League, risultato Chelsea-Southampton 4-2: Conte sente odore di titolo

L'esultanza del Chelsea dopo il gol contro il Southampton

Per il recupero della 34a giornata di Premier League allo Stamford Bridge si affrontato Chelsea-Southampton. Una partita molto delicata per gli uomini di Conte reduci dalla semifinale di FA Cup vinta contro il Tottenham. Questa volta, però si parla di campionato e non si può fallire un’occasione così ghiotta.

Un eventuale passo falso darebbe più forza proprio al Tottenham, sconfitto sabato 22 aprile con un netto 4-2. Antonio Conte chiede determinazione e concentrazione alla squadra. Non sono ammessi più passi falsi da qui alla fine della Premier League se si vuole alzare il titolo di campione d’Inghilterra.

34a Premier League, risultato Chelsea-Southampton 4-2: Hazard apre le danze

Antonio Conte manda in campo dal primo minuto Hazard e Fabregas alle spalle di Diego Costa. L’obiettivo è scardinare la difesa avversaria sin dalle prime battute. L’ex ct della nazionale viene subito ripagato. Dopo 5 minuti proprio Hazard trova la rete del vantaggio. Il talento belga al ’18 ha tra i piedi la palla del ko, ma tira a lato. Il Southampton non si demoralizza e grazie ad un assist preciso di Gabbiadini, trova la rete del pari con Romeu abile ad insaccare da due passi.

Tutto da rifare, dunque, per il Chelsea che continua a macinare gioco e a creare occasioni importanti. La rete del vantaggio arriva poco prima la fine del primo tempo. Cahill manda i Blues negli spogliatoi con il risultato di 2-1. Nelle ripresa si assiste allo stesso copione del primo tempo. Il Chelsea aggredisce gli avversari in ogni zona del campo e crea occasioni su occasioni. E’ Diego Costa a portare il risultato di Chelsea-Southampton sul 3-1. L’attaccante spagnolo sfrutta al meglio un assist al bacio di Fabregas. Il Southampton, però, non si arrende e proprio con Gabbiadini sfiora la rete del 3-2. Tutto inutile, comunque, perché al minuto 87 Diego Costa mette il punto esclamativo al match. Chelsea-Southampton 4-2 finale. I Blues volano a 78 punti, 7 punti in più al Tottenham che scende in campo questa sera 26 aprile contro il Crystal Palace.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.