Premier League Terry lascia il Chelsea: addio dopo 22 anni, il tributo dei Blues – VIDEO

Terry lascia il Chelsea dopo 22 anni

Gli anni passano inesorabilmente. Prima o poi tutti i grandi campioni e non, sono costretti a dire addio al campo o alla propria squadra del cuore. E’ questo anche il caso di John Terry. Il tanto amato capitano del Chelsea è in procinto di salutare Londra. Il suo, però, non è un addio al calcio, c’è voglia e forza di provare un’ultima esperienza.

A 36 anni suonati Terry non figura più tra le prime scelte di Antonio Conte al Chelsea che in difesa per il suo 3-4-3 ha preferito affidarsi ad altri giocatori. Non c’è stata mai alcuna polemica da parte dell’ex capitano dei Blues che ha accettato le scelte del tecnico senza mai contestarle.

Notizie Premier League, Terry lascia il Chelsea dopo 22 anni

La notizia era nell’aria già da tempo. Nella giornata di lunedì 17 aprile è arrivata l’ufficialità. Dopo 22 anni di grande passione e successi, Terry lascia il Chelsea. Il suo addio arriva dopo 713 presenze in campo. Il debutto con i Blues c’è stato nel lontano 1998 contro l’Aston Villa nella League Cup. Da lì un crescente. Sono 66 le reti messe a segno che si uniscono ai tanti trofei vinti. John Terry è il giocatore più vincente della storia del Chelsea. Sono 14 i trofei alzati al cielo, una Champions League, un’Europa League, 4 Premier League, 5 FA Cup e 3 League Cup.

In questa stagione il difensore era partito titolare, poi complice un infortunio e le nuove scelte di Conte, al suo rientro, il campo lo ha visto solo 6 minuti. E’ anche questo il motivo per il quale Terry lascia il Chelsea. Attraverso un comunicato ufficiale il difensore ha spiegato che il suo non è un addio al calcio. Ha ancora tanto da dare a questo sport. Ha, tuttavia, capito che gli spazi con i Blues per lui sono sempre più limitati. Forse, questo, è il momento migliore per dire addio. C’è, però, prima una stagione da portare al termine con un campionato da vincere e un’ultima coppa da sollevare al cielo. Poi sarà la volta di una nuova esperienza con la MLS che lo corteggia da tempo.

Dall’altra parte con un comunicato congiunto il Chelsea ha ringraziato il difensore per gli splendidi anni trascorsi assieme: “Tutti a Stamford Bridge esprimiamo la nostra grande gratitudine a John e gli auguriamo il meglio della fortuna per il futuro. Ci ha dedicato 20 anni della sua vita. Indossando per 713 volte la maglia dei Blues segnando 66 reti“.

Ecco il tributo a Terry attraverso il profilo ufficiale twitter della società:

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.