Quarti Champions League Juventus-Barcellona: Dybala vs Messi, generazioni a confronto

Juventus vs Barcellona è anche Dybala contro Messi

Il sorteggio di Champions League per la Juventus non è stato molto benevolo in quanto ai quarti di finale la squadra allenata da Massimiliano Allegri dovrà vedersela con il Barcellona di Luis Enrique, fresco dell’impresa ai danni del PSG. La doppia sfida è una sorta di remake della finale di Berlino del 2015 quando a vincere fu proprio il Barcellona anche se quella di quest’anno sembra essere tutt’altra Juventus, una squadra più consapevole dei propri mezzi e forse più completa.

Il Barcellona dal canto suo, forse, non è brillante come quello campione d’Europa però, come insegnano dalla Francia, non bisogna mai dare per vinti i blaugrana perché la squadra è composta da campioni di pregevole fattura con un attacco che continua ad essere tra i migliori al mondo. In più, gli uomini di Luis Enrique per la doppia sfida possono contare anche sul fattore campo giocando il ritorno al Camp Nou.

Tutto pronto: per i quarti Champions League Juventus-Barcellona è anche Allegri vs Luis Enrique

Nel 2015 la Juventus per quanto forte, era una squadra non ancora consapevole del proprio potenziale, per lo meno in Europa, essendosi calata per la prima volta in una realtà del tutto sconosciuta per la nuova società dopo il caso calciopoli. Dopo Berlino 2015, ad aprile sarà nuovamente Juventus-Barcellona questa volta per i quarti di finale di Champions League e anche il tema tattico della partita dovrebbe essere del tutto diverso.

Con Luis Enrique in panchina non c’è più il Barcellona del tiki tata che ha fatto spazio ad una squadra più cinica anche se in questa stagione i blaugrana non sono apparsi sempre brillanti come in passato, mostrandosi addirittura vulnerabili in diverse occasioni, in campionato come in coppa. Non è, infatti, un caso il risultato d’andata del Parco dei Principi contro il PSG (se pur al ritorno la faccenda è stata sistemata con lo storico 6-1 del Camp Nou). In rosa per i blaugrana, comunque, ci sono sempre marziani come Messi, Suarez, Neymar e Iniesta senza dimenticare gli altri calciatori, tutti capaci di fare il bello e il cattivo tempo di ogni match.

La Juventus di Allegri, invece, quest’anno è stata proprio costruita per la Champions League perché per essere veramente grandi non bisogna vincere solo in Italia e la campagna acquisti faraonica dell’estate è stata fatta proprio in virtù di questa competizione. Dopo un inizio stagione stentato solo sotto il punto di vista del gioco, i bianconeri sembrano aver trovato la propria dimensione con il 4-2-3-1 capace di valorizzare al meglio il potenziale offensivo perché poi la difesa resta sempre un bunker, motivo per il quale la squadra allenata da Allegri, superato il Porto è stata indicata tra le favorite al titolo finale.

Quarti Champions League Juventus-Barcellona è due generazioni di campioni a confronto

Al momento del sorteggio, è inutile negarlo, il primo pensiero è andato alla sfida nella sfida perché oltre a Juventus-Barcellona si assisterà anche a Dybala contro Messi (senza nulla togliere a Higuain vs Suarez) che sposta l’attenzione sul confronto tra due generazioni di campioni. I due sono compagni di Nazionale e, per due notti, rivali sul campo con il bianconero che deve ancora imboccare la strada delle stelle mondiali del calcio anche se ha già tutto per poterlo diventare. Di Messi parlano, invece, gli almanacchi, la storia perché La Pulce è la storia del calcio mondiale con i 4 palloni d’oro vinti senza dimenticare gli innumerevoli trofei sollevati al cielo.

Dybala vs Messi è anche uno scontro generazionale, tra due espressioni di calcio differenti destinate, però, a condurre allo stesso risultato il trionfo perché dai loro piedi ne deriva anche il buono o il cattivo tempo delle rispettive squadre. La speranza dei tifosi bianconeri è che per la doppia sfida a fare la differenza fosse il proprio beniamino perché la semifinale di Champions League quando a scontrarsi sono due istituzioni del calcio, passa anche attraverso le giocate del singolo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.