Quarti Champions League, Juventus stellare e Barcellona annichilito, finisce 3-0!

l'esultanza di dybala ormai diventata un cult

Grandissima vittoria della Juventus nella super-sfda contro il Barcellona nei quarti di Champions League. I bianconeri, grazie ad una prestazione a dir poco maiuscola, battono 3-0 i catalani e mettono una seria ipoteca al passaggio del turno. Protagonista assoluto della serata Paulo Dybala. La ‘Joya’ firma una doppietta e vince nettamente la sfida a distanza contro Leo Messi. Il cinque volte pallone d’oro non riesce ad incidere sul match, come del resto tutto il Barca.

L’inizio del match è un vero e proprio assalto della Juve, che si ritrova costantemente riversata nella metà campo degli ospiti, i quali non riescono a far partire l’azione da dietro come al solito. Il gol del vantaggio bianconero è nell’aria e, infatti, al 7′ Cuadrado pesca Dybala in area di rigore che, spalle alla porta, non ci pensa su due volte e calcia nell’angolino alla destra di Ter Stegen. Il raddoppio dei padroni di casa arriva al 22′, sempre con l’argentino che riceve palla al limite dell’area e piazza con il piatto sinistro nello stesso angolo del primo gol. Si va negli spogliatoi sul risultato di due a zero. A nulla serve il cambio di Luis Enrique al rientro in campo. Il tecnico spagnolo inserisce Andrè Gomes al posto di un inguardabile Mathieu. Cambia l’ordine degli addendi, ma non il risultato, visto che i due saranno ricordati come i peggiori in campo. La rete del definitivo 3-0 arriva al 55′ grazie a Chiellini, che raccoglie l’invito di Pjanic su calcio d’angolo e spedisce di testa la palla alle spalle del portiere blaugrana. Da lì in poi, la squadra di Allegri si concentra sulla difesa del risultato. Il Barcellona accenna una reazione d’orgoglio, ma la retroguardia bianconera è sempre attenta, con un Chiellini sugli scudi. Dopo quattro minuti di recupero, il polacco Marciniak fischia la fine e lo ‘Juventus Stadium’ può finalmente esplodere di gioia per questa grande impresa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.