Rinnovo Donnarumma: Milan frettoloso, Raiola prende tempo

mino raiola

Più passano i giorni, più si fa difficile – in casa Milan – la situazione legata al rinnovo di Donnarumma. I dirigenti rossoneri stanno provando ad affrettare i tempi nel tentativo di chiudere la trattativa nel più breve tempo possibile. L’agente del giovane portiere Mino Raiola, al contrario, sta cercando di porre un freano all’accelerata data da Fassone e Mirabelli.

Come riferito da ‘La Gazzetta dello Sport’, il procuratore aveva dato disponibilità per fissare un appuntamento tra le parti nel prossimo fine settimana, ma le voci circolate nei giorni scorsi (rinnovo subito o tribuna) hanno fatto storcere il naso a Raiola, il quale ha preferito rinviare l’incontro a data da destinarsi.

Milan, rinnovo Donnarumma: la strategia di Raiola

Naturalmente, l’obiettivo del super-agente dei calciatori è quello di fare gli interessi del suo assistito. La sua strategia è quella di non dare alcuna certezza al Milan, in modo tale da far ritrovare con le spalle al muro i dirigenti rossoneri, che – a quel punto – sarebbero costretti ad accontentare le pretese di Raiola o a perdere il migliore prospetto della rosa a disposizione di Montella.

L’idea del procuratore di Donnarumma potrebbe essere quella di presentarsi tra qualche tempo a ‘Casa Milan’ con alcune proposte importanti sul tavolo. Del resto, le squadre interessate al giovane portiere rossonero non mancano. Su tutte, Real Madrid e le due squadre di Manchester sembrerebbero disposte a mettere sul piatto cifre importanti per convincere il Milan, che a quel punto sarebbe messo con le spalle al muro. In quel caso, la decisione spetterebbe a Li Yonghong: cedere il giocatore e rimpinguare le casse del club grazie ad un’enorme plusvalenza o trattenere Donnarumma al Milan alle condizioni di Raiola? È questo il dilemma…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.