Rinnovo Suso, firma subito dopo il closing

Rinnovo Suso dopo il closing

Del rinnovo Suso se n’è già parlato da tempo con Adriano Galliani anche se tutte le decisioni societarie sono state poi rimandate a closing avvenuto perché nel futuro del Milan tutto dipende dalla Sino-Europe Sports. L’esterno spagnolo in questa stagione è sicuramente tra i protagonisti della squadra allenata da Montella con il tecnico che non ne può fare a meno perché Suso è l’estro e la fantasia di cui i rossoneri hanno bisogno, una vera ancora di salvezza anche nei momenti più complicati, come accaduto in occasione della partita pareggiata contro la Lazio quando lo spagnolo ha tirato dal cilindro una giocata da vero campione.

Ultime rinnovo Suso, tutto rimandato a closing avvenuto

Sia chiaro non c’è nessuno caso sul rinnovo Suso con il contratto del giocatore in scadenza nel 2019, bisogna piuttosto aspettare l’insediamento della Sino-Europe Sports negli uffici di via Aldo Rossi perché spetta alla nuova dirigenza pianificare e modulare i piani futuri. Qualcuno ha vociferato di una situazione complessa tra le parti ma l’unica verità è che Suso piace, come inevitabile che sia, anche alla futura dirigenza e non è difficile pensare ad un accordo imminente con lo stipendio del calciatore raddoppiato, portandolo dunque da 1 a 2 milioni di euro a stagione fino al 2021. Il rinnovo Suso non è altro che la logica conseguenza dell’ottimo lavoro che sta facendo il giocatore in questa stagione, un vero trascinatore e un leader anche per i compagni di squadra.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.