Risultati andata ottavi Champions 21-22 febbraio 2017

logo uefa champions league

Le ultime quattro partita di andata degli ottavi di finale di Champions League sono andati in scena tra martedì 21 e mercoledì 22 febbraio 2017. Tra le squadre scese in campo, anche la Juventus di Massimiliano Allegri, che ha sfidato il Porto in trasferta. Di seguito, tutti i risultati di questi match della prima fase ad eliminazione diretta della massima competizione europea. Ricordiamo che le prime quattro gare sono già state disputate.

Ottavi Champions 2016-2017, risultati partite andata

Sono stati ben 19 i gol nelle quattro partite giocate. Questi i risultati e i marcatori degli incontri disputatisi tra 21-22 febbraio:

Martedì 21-02:
Manchester City-Monaco 5-3 – Sterling 26′, Falcao 32′ (Monaco), Mpappe 40′ (M), Aguero 58′, Falcao 61′ (M), Aguero 71′, Stones 77′, Sane 82′;
Leverkusen-Atletico Madrid 2-4 – Niguez 17′, Griezmann 25′, Bellarabi 48′ (L), Gameiro 59′, autogol Savic 68′ (L), Torres 86′.
Mercoledì 22-02:
Siviglia-Leicester 2-1 – Sarabia 25, Correa 62′, Vardy 73′ (L);
Porto-Juventus 0-2 – Pjaca 72′, Dani Alves 74′.

Commenti partite andata degli ottavi di finale

Manchester City-Monaco 5-3

Spettacolo puro all’Etihad stadium tra le due compagini. Sono ben otto i gol messi a referto dall’arbitro Lahoz. Il direttore di gara si rende protagonista di un vistoso errore arbitrale nel corso del primo tempo, non ravvisando un vistoso fallo da ultimo uomo in area di rigore di Subasic su Aguero. Sarebbe stato calcio di rigore, ma l’arbitro spagnolo decide – con stupore generale – di ammonire l’attaccante del City per simulazione. L’episodio, verificatosi quando le due squadre si trovavano sul risultato di 1-1, avrebbe certamente cambiato il volto della gara. Ad ogni modo, i Citizens sono riusciti a non farsi condizionare dall’errore arbitrale e sono riusciti ad infilare Subasic per ben tre volte negli ultimi 20 minuti, rimontando lo svantaggio e ipotecando la qualificazione ai quarti di finale.

Leverkusen-Atletico Madrid 2-4

Ipoteca il passaggio del turno anche l’Atletico Madrid del ‘Cholo’ Simeone. I ‘Colchoneros’, dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio di due reti, hanno subito il parziale gol del 2 a 1 ad inizio ripresa. Tuttavia, gli spagnoli sono sempre riusciti a tenere sotto controllo la gara e a finalizzare tutte le occasioni che gli sono capitate.

Siviglia-Leicester 2-1

Vardy tiene in piedi i sogni del Leicester. Il gol dell’attaccante inglese al 73′ mantiene viva la speranza dei tifosi e della squadra di Ranieri di centrare la qualificazione al ‘King Power Stadium’. Ottima prestazione, comunque, del Siviglia che, nonostante l’assenza per squalifica del tecnico Sampaoli (era presente, naturalmente, in tribuna), è riuscita a portarsi in vantaggio di due gol, salvo poi vedersi segnare la rete del definitivo 2-1. Giochi ancora aperti in ottica qualificazione.

Porto-Juventus 0-2

Sembrano essere chiusi, invece, i giochi per la Juventus, che ha espugnato lo ‘Estadio do Dragao’ di Oporto con il risultato di 2-0. Uomini di Allegri mai in difficoltà, complice – soprattutto – l’espulsione di Telles al 27′ per somma di ammonizioni. Di Pjaca e Dani Alves le reti per la ‘Vecchia Signora’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.