Risultati anticipi Serie A, Atalanta e Lazio conquistano i 3 punti come da copione

Conti esulta dopo la rete al Crotone

Risultati anticipi Serie A: Atalanta e Lazio fanno bottino pieno nella giornata di sabato ottenendo due vittorie importantissime ai fini della classifica. In attesa dell’Inter, la squadra allenata da Gasperini è sola al quarto posto. Continua la favola bergamasca così come quella della Lazio dopo lo stop nel match interno contro il Milan.

Risultati anticipi Serie A, Atalanta-Crotone: 1-0

Allo Stadio Azzurri di Bergamo, in una sfida povera di emozioni e brutta soprattutto nel primo tempo, ci pensa Andrea Conti a risolvere la pratica a favore dei propri compagni di squadra grazie alla rete realizzata al minuto 48, a coronamento della convocazione in Nazionale da parte di Ventura per lo stage degli ’emergenti’. Con ogni probabilità il primo tempo dell’Atalanta è stato tra i più brutti visti in questa stagione, tuttavia quel che conta è il risultato finale che, sarebbe potuto essere anche più cospicuo se non fosse stata la traversa a strozzare la gioia del gol per il Papa Gomez. La chiave della partita Atalanta-Crotone è da leggere nella scelta dei calabresi di provare a contrastare l’onda d’urto dei bergamaschi, irretiti negli schemi difensivi avversari. Al termine dei 90′, comunque, la classifica dice Atalanta sola al quarto posto in attesa di Bologna-Inter e Crotone sempre più vicino alla Serie B.

Risultati anticipi Serie A, Empoli-Lazio: 1-2

Immobile porta la palla a centrocampo dopo la rete del pareggio

La Lazio continua a cullare il sogno europeo dopo l’inatteso stop contro il Milan di meno di una settima fa. I biancocelesti vanno al Castellani per i 3 punti, tuttavia nel primo tempo sono costretti ad arrendersi alle parate di Skorupski formato salva-risultato. Le occasioni per gli uomini di Simone Inzaghi continuano ad essere innumerevoli ma a sorpresa è l’Empoli a passare in vantaggio grazie ad un gran gol di Krunic che al minuto 67 sfodera un missile che si insacca alle spalle dell’incolpevole Strakosha. La Lazio, però, non demorde e riesce a trovare il pareggio un minuto dopo grazie a Ciro Immobile. Il gol partita lo realizza, invece, al ’80 Keita Baldè in versione valore aggiunto regalando, così, 3 punti d’oro alla propria squadra che resta in scia dell’Atalanta in attesa del match Bologna-Inter.