Roma-Juventus, l’ombra del biscotto si insinua tra i tifosi del Napoli: è bufera social

La Roma rinvia la festa scudetto della Juventus

Roma-Juventus sarebbe potuta essere la festa del sesto scudetto di fila. Con un pareggio i bianconeri sarebbero stati aritmeticamente campioni di Italia alla 36a giornata di campionato. Sulle spalle della squadra allenata da Allegri, tuttavia, non gravava solo lo scudetto ma anche le sorti di una diretta rivale dei giallorossi per la corsa al secondo posto: il Napoli. Gli azzurri dopo aver strapazzato nel pomeriggio il Torino attendevano con ansia il risultato dell’Olimpico confidando nell’aiuto dei rivali di sempre.

Al termine dei novanta minuti il verdetto è stato inequivocabile, Roma-Juventus 3-1. Eppure a passare in vantaggio è stata proprio la squadra allenata da Allegri. Poi, una superba Roma ha fatto il resto meritando ampiamente il risultato. La partita tuttavia è continuata dopo. Tra gli allenatori del calcio da tastiera, infatti, la vittoria della Roma è stata solo frutto del ‘biscotto’ organizzato con la squadra bianconera. Il tutto ovviamente per non far arrivare il Napoli al secondo posto in classifica al termine della stagione. La squadra di Sarri al momento è ancora un punto dietro quella allenata da Spalletti.

Biscotto Roma-Juventus, i social impazzano

A difesa del pensiero del mondo social va sottolineato che Allegri non ha certamente schierato la migliore formazione. I vari Dybala, Marchisio e Dani Alves sono partiti, ad esempio, dalla panchina. L’allenatore bianconero ha optato per una scelta simile in virtù del periodo che la sua squadra si appresta ad affrontare. Mercoledì c’è la Finale di Coppa Italia contro la Lazio, ci sono poi due giornate di campionato e solo 3 punti da conquistare per vincere il titolo. Per finire c’è la Finale di Champions League di Cardiff del 3 giugno. Sicuramente le scelte sono dipese anche da questi fattori e poco importa se la 36a giornata di campionato offrisse Roma-Juventus.

Il risultato finale è stato chiaro e netto. Poco spazio all’immaginazione dunque. A quanto pare no, perché il mondo social ha subito commentato l’accaduto invocando il classico biscotto. I tifosi del Napoli, infatti, sono apparsi abbastanza contrariati per l’accaduto. Per molti, la poca attenzione di Buffon sul gol del pari di De Rossi è stata incomprensibile. Mirata, però, a far trovare la strada del gol all’avversario. L’hashtag biscotto o biscottone è entrato tra i trend di twitter in men che non si dica. La bufera social ha invocato il complotto messo in piedi delle due rivali. Per i supporters azzurri il tutto sarebbe nato per il profondo odio che i bianconeri hanno nei confronti del Napoli. Magari, però, in molti hanno dimenticato che anche la Roma, calcisticamente parlando non è tra le preferite della Juventus, anzi. Sta di fatto che mondo del web di fede azzurra non ha perso tempo a commentare la partita, dimenticato però un fattore non di poco conto. La squadra di Sarri è ancora dietro la Roma più per aver perso punti in partite alla portata di mano che per il biscotto.

Tra i vari tweet del mondo social l’immagine più gettonata ritrae Buffon con un biscotto plasmon tra le mani. C’è chi, invece, di fede giallorossa crede che il vero biscotto è stato organizzato proprio da Torino-Napoli. Così come tra i più ‘lungimiranti’ ha pensato in mala fede che anche il risultato Juventus-Milan con il rigore dubbio concesso ai bianconeri nei minuti di recupero avesse avuto come unico obiettivo arrivare a questa situazione alla 36a giornata di Serie A.

Ecco alcuni tweet che invocano il biscotto organizzato tra Roma e Juventus:

3 Comments

  1. I partenopei parlano di biscotto? Il 5 a 0 a Torino mi sa di un’intera scatola di biscotti.

  2. QUANDO HO VISTO CHE IL NAPOLI HA BATTUTO IN CASA IL TORINO PER 5 A 0 HO PENSATO CHE IL TORO A CASA SUA HA PERSO UNA SOLA VOLTA E QUESTA CINQUINA MI PUZZA E NEANCHE POCO.
    A ME SEMBRA UNA COMBINE, A VOI?

  3. sgarbo, cazzimma, sfregio, calcolo a tavolino…………..ci posso entrare tutti ma il risultato netto è sotto gli occhi di tutti
    Roma con Dzeko assente e Nainggolan mezzo zoppo, Allegri che tiene a riposo mezza squadra dei titolari………Buffone che all’improvviso scorda il suo mestiere…….iamm bell ià !!!
    basta un po’ di calcolo e convenienza a far sparire l’occhio della tigre anche ai giocatori più osannati e blasonati………..biscotto uber alles, soprattutto se è contro di noi !!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.