Sassuolo-Bologna 0-1: i rossoblu tornano alla vittoria dopo quasi due mesi

Bologna torna alla vittoria dopo quasi due mesi

Il lunch match della 28^giornata di Serie A ha offerto il derby emiliano Sassuolo-Bologna. Una sfida non giocata a ritmi altissimi ma neanche noiosa da vedere con le due squadre che a intermittenza hanno avuto occasioni per poter rendere il match emozionante. Sicuramente non sarà stata una partita qualunque per la famiglia Di Francesco con padre e figlio avversari sul campo come non lo sarà stato neanche per le due squadre che si sono presentate alle ore 12:30 sul campo con controversie da risolvere perché il Sassuolo non vinceva in casa da 4 turni mentre per il Bologna la vittoria mancava addirittura da due mesi.

Serie A: Sassuolo-Bologna, Destro risolve il match

Il match del Mapei Stadium è stato risolto da un tap in a porta vuota del centravanti del Bologna Mattia Destro assistito da Dzemaili che al minuto 58 gli ha offerto la più semplice delle opportunità per sbloccare un match molto tattico con le due squadre ligie nel mostrare il fianco all’avversario. Di vere occasioni, comunque, non ce ne sono state, fatta eccezione per quella del minuto 90 quando ad Acerbi è stata strozzata la gioia del gol da un miracolo di Mirante che ha conservato il risultato di 0-1 regalando così ai suoi 3 punti preziosi che mancavano da quasi due mesi. Situazione opposta, invece, per il Sassuolo che in casa non vince da 5 turni di fila. Dopo 28 giornate la classifica dice che Sassuolo e Bologna sono a braccetto appollaiate a 31 punti.

Ecco il tabellino del match valido per la 28^ giornata di Serie A:

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Pellegrini (22′ st Missiroli), Aquilani (18′ st Ragusa), Duncan; Berardi, Matri (33′ st Iemmello), Politano. A disp.: Pomini, Pegolo, Lirola, Dell’Orco, Letschert, Adjapong, Mazzitelli, Ricci.    All.: E. Di Francesco
Bologna (4-3-3): Mirante; Torosidis (27′ st Krafth), Helander, Maietta, Masina; Donsah (11′ st Viviani), Pulgar, Dzemaili; Verdi, Destro, F. Di Francesco (34′ st Krejci). A disp.: Da Costa, Sarr, Oikonomou, Gastaldello, Nagy, Taider, Sadiq, Petkovic.               All.: Donadoni
Arbitro: Valeri
Marcatori: 13′ st Destro (B)
Ammoniti: Cannavaro (S), Helander (B), Berardi (S), Destro (B), Politano (S), Di Francesco (B), Torosidis (B), Masina (B)
Espulsi: nessuno

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.