Serie B, risultati 34a giornata: crolla il Verona, Spal in vetta con il Frosinone

risultati serie b

Serie B, la vetta della classifica dopo la 34a giornata cambia. Turno decisamente favorevole alla Spal che ne approfitta dello stop del Frosinone contro l’Avellino. Sorprendente sconfitta per l’Hellas Verona che resta ferma a quota 58 punti.Vittoria del Benevento che in classifica supera il Perugia fermato dal Pisa.

In chiave salvezza, importante sfida Vicenza-Trapani che regala i tre punti ai siciliani. Il Brescia non va oltre il pareggio contro il Cesena. Nelle retrovie resta interessante la lotta per la salvezza poiché dalla 14 piazza occupata dalla Pro Vercelli fino all’ultima occupata dal Latina ci sono solo 9 punti di distacco.

Risultati Serie B 34a giornata, Spal in vetta con il Frosinone

Dopo due sconfitte consecutive, importantissima vittoria della Spal contro il Novara con tanto di aggancio al Frosinone. Vantaggio su rigore di Antenucci, chiude la partita Schiavon sul finire di un match equilibrato. Resta, invece a meno 3 punti dalla vetta della classifica l’Hellas Verona. La squadra allenata da Pecchia cade per mano dello Spezia che fissa il risultato sull’1-0 con Granoche. Un super Ceravolo lancia il Benevento al quarto posto (2-1 sulla Ternana). Il Perugia non riesce a gestire il doppio vantaggio contro il Pisa e si blocca sul 2-2. La squadra allenata da Gattuso agguanta la Ternana e si avvicina al Vicenza.

In chiave salvezza un sorprendente Trapani batte il Vicenza 1-0 per merito di Casasola. I siciliani raggiungono il Brescia, che pareggia con Cesena, a 35 punti. Virtus Entella-Ascoli 2-1 mentre il Bari supera il Latina. Pareggiano Carpi-Pro Vercelli e Salernitana-Cittadella.

Serie B, risultati 34 giornata:

Frosinone-Avellino: 1-1

Spal-Novara: 2-0

Hellas Verona-Spezia: 0-1

Perugia-Pisa: 2-2

Salernitana-Cittadella: 0-0

Carpi-Pro Vercelli: 0-0

Benevento-Ternana: 2-1

Entella-Ascoli: 2-1

Bari-Latina: 2-0

Cesena-Brescia: 1-1

Vicenza-Trapani: 0-1

L’improvviso stop dell’Hellas Verona complica i piani di Pecchia. Anche se mancano ancora 8 giornate alla fine del campionato è dura stare indietro al Frosinone e la Spal. Avvincente anche la lotta per non retrocedere dove può accadere ancora di tutto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.