Serie A, probabili formazioni Milan-Genoa: Montella deve rinunciare a sei titolari

montella col volto preoccupato

Si giocherà questa sera, sabato 18 marzo, alle ore 20,45 il secondo anticipo del 29esimo turno di Serie A. Scenderanno in campo Milan-Genoa, per una sfida che potrebbe risultare molto importante in ottica Europa. Solo con una vittoria, infatti, i rossoneri potranno restare agganciati alle posizioni di classifica che contano. Attualmente, la squadra di Montella si trova al settimo posto della graduatoria. Per quanto concerne le probabili formazioni, Montella dovrà fronteggiare molte assenze tra indisponibili e squalificati.

La partita con la Juventus ha, infatti, avuto delle pesanti conseguenze sul Milan, costretto a rinunciare a Bacca, Romagnoli e Sosa, tutti squalificati per una giornata. Il direttore di gara del match contro il Genoa sarà il signor Russo di Nola, che in carriera ha diretto per 12 volte i rossoneri (8 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte) e per 15 volte i rossoblù (6 vittorie, 2 pareggi e 7 sconfitte).

Probabili formazioni Milan-Genoa: le ultime da San Siro

MILAN – Come anticipato, Montella è alle prese con molte assenze. Oltre agli squalificati Bacca, Sosa e Romagnoli, per la sfida odierna non ci saranno neppure Suso, Bonaventura e Abate, fermi ai box per infortunio insieme al lungodegente Montolivo. Per questo, l’Aeroplanino dovrà arrangiarsi come meglio può. Nello scacchiere tattico del suo 4-3-3 ci sarà Mati Fernandez. Il centrocampista cileno, arrivato la scorsa estate dalla Fiorentina, ha trovato sin qui poco spazio, soprattutto a causa degli acciacchi fisici che ne hanno condizionato la stagione. Adesso, però, l’ex viola è tornato e questa sera dovrebbe partire titolare. Accanto a lui, a centrocampo, ci saranno Kucka e Bertolacci. In avanti tridente inedito con Lapadula, Ocampos e Deulofeu.

GENOA – Dopo la sconfitta nel derby della ‘Lanterna, Mandorlini proverà a risalire la china. Tuttavia, anche il tecnico del ‘Grifone’ dovrà rinunciare ad alcuni giocatori, tra cui Perin, Miguel Veloso e Burdisso. Il modulo utilizzato sarà il 3-5-2, con l’ex Taraabt che dovrebbe trovare un posto da titolare a centrocampo. Il duo d’attacco sarà composto da Pinilla e dal ‘Cholito’ Simeone, con quest’ultimo che sembra essere uno degli obiettivi del Milan che verrà.

Probabili formazioni:

Milan (4-3-3) – Donnarumma; De Sciglio, Zapata, Paletta, Vangioni; Kucka, Bertolacci, Mati Fernandez; Ocampos, Lapadula, Deulofeu. Allenatore: Montella
Genoa (3-5-2) –– Lamanna; Izzo, Gentiletti, Munoz; Taarabt, Hiljemark, Cataldi, Cofie, Laxalt; Simeone, Pinilla. Allenatore: Mandorlini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.