Finale playoff Serie B: Carpi-Benevento termina 0-0

Termina con pochissime emozioni la finale di andata dei playoff di Serie B tra Carpi-Benevento. Il match tra due squadre termina con un deludente 0-0, che rinvia tutti i discorsi di qualificazione nella gara di ritorno prevista per giovedì 8 giugno 2017. La gara, naturalmente, sarà importantissima, dal momento che assegnerà l’ultimo posto vacante della prossima Serie A. Dopo le promozioni di Spal Verona, e le retrocessioni di Pescara, Empoli e Crotone, l’unico verdetto che manca all’appello è questo: saranno gli emiliani o i campani a centrare la promozione?

Carpi-Benevento 0-0: cronaca della gara

Il Benevento non fa complimenti: Cissè ci prova da fuori ma Belec controlla la palla indirizzata sul primo palo. Al 10′ botta e riposta tra Bianco e Viola: doppio salvataggio dei portieri. Al 21′ il Carpi scappa via in contropiede: Lasagna entra in area ma di sinistro non centra lo specchio svirgolando il tiro. L’attaccante di Castori ci prova di nuovo di sinistro al minuto 35: conclusione a lato di un soffio. Ritmi bassi. La gara è bloccatissima. L’evento principale di inizio ripresa è l’ammonizione incassata da Melara, diffidato e quindi costretto a saltare la sfida di ritorno. Al 63′ Di Gaudio tenta di sorprendere Cragno con una conclusione che va vicina all’incrocio. Il Carpi si chiude, il Benevento non concede ripartenze. E i minuti scorrono. Nel finale i padroni di casa alzano leggermente il baricentro senza però trovare spazi significativi, dall’altra parte c’è da segnalare la grande prova difensiva di capitan Lucioni e la pesante ammonizione presa da Falco che non ci sarà al ritorno per squalifica al pari di Melara.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.