Toni lascia il Verona: ufficiale l’addio, futuro in tv per l’ex attaccante?

luca toni

L’Hellas Verona e Luca Toni si dicono addio dopo quattro anni. L’ex attaccante lascia il club scaligero, nel quale ha ricoperto – nell’ultimo anno – il ruolo di consulente per conto del presidente Setti. L’annuncio ufficiale è arrivato sul sito ufficiale della società veneta.

A partire dal 30 giugno 2017, dunque, Toni non farà più parte del Verona. Ma quale sarà il futuro dell’attaccante? Secondo i ben informati, sembrerebbe che il campione del mondo 2006 avrà un futuro (quasi) assicurato in tv. Di seguito, il comunicato ufficiale della società scaligera e le ultime indiscrezioni sul futuro dell’ex bomber.

Verona-Toni: l’addio è ufficiale

“L’Hellas Verona FC comunica che il 30 giugno 2017 si concluderà il rapporto professionale con Luca Toni – si legge in una nota ufficiale -. La società, dalla dirigenza allo staff tecnico, dalla squadra a tutti i dipendenti vuole ringraziare di cuore Luca per questi quattro anni insieme. Dai successi sul campo, di cui è stato protagonista con 51 gol, 128 punti conquistati in campionato e un titolo di capocannoniere, a quest’anno da dirigente. Le nostre strade si separano, ma chissà che, un giorno, non si torni a camminare insieme”.

Queste, invece, le parole del Presidente Setti: “Sei stato un campione sul campo, che ha meritato di entrare nella storia di questo club, questo dicono i numeri. Sei un amico, una persona con dei valori importanti”.

Per quanto concerne il suo futuro, Luca Toni potrebbe entrare a far parte dello staff di ‘Sky Sport’. L’emittente televisiva satellitare – da diverso tempo – starebbe corteggiante l’ex attaccante di Fiorentina e Bayern Monaco. Per questo, un suo sbarco sul piccolo schermo sembrerebbe, al momento, l’ipotesi più plausibile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.