Ultime calciomercato Napoli, il casting per i portieri porta a Meret ma ecco le alternative

Meret è tra gli obiettivi di mercato del Napoli

In casa Napoli tiene banco il caso Pepe Reina. Il futuro del portiere spagnolo è poco chiaro anche se tutto lascia pensare ad una partenza imminente. De Laurentiis avrebbe più volte smentito un possibile addio del portiere già a partire da quest’estate. Piuttosto vorrebbe tutelarsi anche per il futuro, magari trovando un estremo difensore di talento capace di proteggere la rete per diversi anni. Nei giorni scorsi si è parlato di Alessio Cragno per il quale Giuntoli aveva trovato un primo accordo con il Cagliari. Un trattativa vera e propria, però, non è mai decollata.

De Laurentiis , comunque, ha indetto una sorta di casting alla ricerca del portiere del futuro. Sfogliando la margherita, da un paio di giorni, è stato constatato che il club azzurro abbia messo gli occhi su un altro giovane talento, Alex Meret. Il portiere di proprietà dell’Udinese e reduce da un’annata straordinaria con la Spal. Sul giovane classe ’97 ha posato gli occhi anche la Juventus da tempo. Tuttavia la società bianconera sembra esser sempre più vicina all’ex portiere della Roma Szczesny pronto a prendere la pesante eredità di Buffon, quando Gigi dirà addio al calcio.

Alex Meret è un obiettivo di calciomercato del Napoli, Udinese permettendo

Alex Meret al Napoli è più che un’idea. La società di De Laurentiis ha già contattato l’Udinese per capire la fattibilità di un’eventuale trattativa, comunque, non semplice da sbloccare. Nonostante le parole di rito da parte della dirigenza bianconera, Meret può lasciare la squadra friulana. Basta presentare un’offerta da 22 milioni di euro. Il patron del Napoli, comunque, non sembra essere intenzionato a spendere la cifra richiesta da Giampaolo Pozzo. Avrebbe, però, avanzato una prima offerta, 14 milioni di euro per portare Meret al Napoli. Sul fronte friulano, la proposta sembra non essere adeguata. La distanza comunque non è eccessiva e con un piccolo sforzo da parte di entrambe le società, qualcosa potrebbe cambiare.

De Laurentiis e Giuntoli, comunque, non vogliono rimanere bloccati in trattative infinite. Per questo i due avrebbero parlato anche di altri obiettivi per la porta. Come sempre nella lista c’è Neto in uscita dalla Juventus. Bernd Leno del Bayer Leverkusen e per finire una suggestione più che un vero e proprio interesse, Samir Handanovic. Il portiere, però, sembra essere pienamente coinvolto dal nuovo progetto dell’Inter di Spalletti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.