Ultime mercato Bologna: Bigon chiude per due difensori

riccardo bigon, direttore sportivo del bologna calcio

Buone notizie per i tifosi del Bologna calcio: il direttore sportivo Bigon sta per chiudere – in queste ore – due importanti colpi di mercato. Il ds dei felsinei, infatti, avrebbe ormai raggiunto l’accordo per portare due nuovi difensori alla corte di mister Donadoni. Si tratta di Sebastien De Maio Giancarlo Gonzalez. Il primo, di ritorno all’Anderlecht dopo il prestito alla Fiorentina, ha manifestato al club belga la propria volontà di giocare in Italia. Per quanto riguarda Gonzalez, invece, il difensore del Palermo non ha intenzione di giocare in Serie B la prossima stagione e, per questo, ha espressamente chiesto ai rosanero di essere ceduto.

Bologna, nuovo look in difesa: Bigon molto attivo sul mercato

È un Riccardo Bigon che sta lavorando molto nelle ultime ore, nel tentativo di regalare a Donadoni buona parte della rosa già per il ritiro del club felsineo. Come anticipato, il ds dei rossoblù è davvero vicinissimo a chiudere le operazioni De Maio Gonzalez. Praticamente fatta per il primo, che firmerà un contratto triennale. All’Anderlecht andrà un milione e mezzo di euro, mentre al giocatore sarà garantito un ingaggio tra i 400 e i 500 mila euro a stagione. Un po’ più complicata l’operazione Gonzalez. Il costaricense, pur avendo manifestato al Palermo il proprio malumore, dovrà attendere la chiusura della trattativa per il passaggio di proprietà da Zamparini a Baccaglini della società rosanero. Il closing sarebbe in dirittura d’arrivo, ma visto il travaglio dell’ultimo periodo attorno a questa operazione, è sempre bene usare il condizionale.

Per quanto concerne gli altri reparti, sulla mediana il nome più caldo è quello di Andrea Poli. Il centrocampista lascerà certamente il Milan. Al momento, il Bologna è la società che ha mostrato il maggior interesse per il giocatore. Si lavora anche ai prestiti di Mandragora Orsolini, che potrebbero arrivare grazie alla Juventus, società proprietaria dei due cartellini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.