Ultime mercato Juventus, Tolisso tende la mano ai bianconeri

Corentin-Tolisso

Con la finale di Coppa Italia acquisita e lo scudetto sempre più vicino, la Juventus pensa al mercato. C’è ancora da preparare il doppio confronto in Champions ma i dirigenti bianconeri si sono messi già a lavoro. Marotta e Paratici stanno, infatti, valutando i profili da Juventus.

Tra i tanti nomi che circolano in queste ore, al mercato Juventus è stato accostato anche Corentin Tolisso. Il francese del Lione classe ’94 è seguito da mezza Europa. Dotato di grande tecnica e visione di gioco può far comodo a chiunque. Marotta questo lo ha capito e vorrebbe provare a bruciare la concorrenza.

Ultime mercato Juventus, Tolisso pronto a correre a Torino

Corentin Tolisso è stato accostato al calciomercato Juventus anche nelle ultime due sessioni. Si è trattato, però, di un semplice sondaggio. In vista della prossima stagione qualcosa potrebbe cambiare. I bianconeri, dopo Bentancur, sono alla ricerca di un centrocampista di spessore. Un calciatore già affermato ma giovane capace di tenere alto il livello della squadra. Tolisso è sicuramente tra i profili più interessanti, seguito anche da Napoli e Roma senza dimenticare la Premier League. Il francese è consapevole che quella di quest’anno potrebbe essere l’ultima stagione con la maglia del Lione anche se non ha ancora preso una decisione definitiva.

Tolisso intervenuto a Team Duga su RMC ha parlato anche del suo accostamento alla voce mercato Juventus. Per il classe ’94 c’è un Mondiale di calcio da conquistare e la sua scelta dipende anche dalla possibilità di giocare. Tolisso ha ammesso di esser stato in procinto di lasciare il Lione già la scorsa stagione. La voglia di migiorare (oltre i rifiuti del presidente) hanno fatto sì che tutto restasse invariato. Luglio, però, si avvicina e bisogna capire cosa fosse meglio fare. Un’idea già ce l’ha anche se la sua non è una decisione già presa. Piuttosto gli piacerebbe ricevere una chiamata dai bianconeri: “Rifiuterei la Juventus? E’ un grande club, vediamo che succede quest’estate. E’ difficile rifiutare un club del genere, ma vedrò cosa è meglio per me e prenderò la miglior decisione a riguardo”. Una vera e propria apertura anche se molto dipende dalla possibilità di giocare. Non sarebbe seccato neanche dall’idea di restare al Lione perché il suo obiettivo principale, come ripetuto in più occasioni, è il Mondiale in Russia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.