Video scuse Verratti, il giocatore fa mea culpa: ‘Il mio procuratore ha sbagliato’

marco verratti

Marco Verratti fa le proprie scuse al Psg. Dopo le voci, sempre più insistenti, che lo volevano in rotta di collisione con il club parigino, il centrocampista abruzzese è intervenuto, attraverso i canali ufficiali della società francese, e ha fatto un passo indietro. Ripercorriamo le tappe: nei giorni scorsi, il procuratore del giocatore, Donato Di Campli, aveva lanciato delle accuse pesanti al Paris Saint-Germain, sostenendo che “i parigini non avrebbero lasciato partire Verratti, nonostante il giocatore abbia espressamente chiesto di essere ceduto al Barcellona”. Nella serata di oggi – venerdì 7 luglio 2017 – è arrivato il ‘mea culpa’ del calciatore italiano, che ha preso le distanze rispetto alle parole del procuratore. In basso, il video in italiano delle parole di Verratti.

Video Verratti: ‘Chiedo scusa al Psg, il mio agente ha sbagliato’

“Faccio le mie più grandi scuse, il mio procuratore ha sbagliato, ha detto cose pesanti che non rispecchiano il mio pensiero”. Si apre con queste parole il video di scuse di Verratti, che ha proseguito: “Rispetto il Psg e faccio le più grandi scuse con il cuore a tutto il club, alla società, ai tifosi, ai miei compagni di squadra e al presidente. Sono cinque anni che sono qua e sono cresciuto molto come giocatore e come persona. Prometto che darò tutto per questa squadra, come ho sempre fatto. Il Psg è una grande famiglia”. Ecco il video integrale, tratto dal sito de ‘La Gazzetta dello Sport’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.