Spal attenta a Semplici, lo vogliono due club di Serie A

La stagione 2018/2019 di Serie A ormai ha chiuso la saracinesca, la Spal del presidente Paolo Mazza è riuscita a salvarsi chiudendo in 13 esima posizione a quota 42 punti. Le voci, in vista della prossima sessione estiva di calciomercato, stanno entrando sempre di più nel vivo della questione.

Il tecnico del club ferrarese Leonardo Semplici ha fatto una grande stagione e adesso molte squadre lo vogliono sulla propria panchina. Per giunta il tecnico toscano è stato premiato al Gran Galà del calcio per il lavoro svolto alla Spal.

In bilico il futuro di Semplici alla Spal

Il tecnico Semplici durante il Gran Galà è stato intervistato ed ha rilasciato interessanti dichiarazioni circa il futuro, sempre più in dubbio, come allenatore della Spal. Ecco quanto riportato dai colleghi di ‘numero-diez.com’:

Ho un contratto con la Spal, devo tanto a questo club e a questi dirigenti. Abbiamo fatto quattro anni straordinari e sono molto riconoscente alla Spal, ma facendo questo mestiere é normale essere ambiziosi. Non so se sarà il prossimo anno o in futuro ma mi piacerebbe fare un passettino in avanti.”

Certo si tratta di parole che sanno di addio e che vedono il tecnico di Firenze alla guida di una squadra di Serie A, cui livello è leggermente più elevato. Semplici vuole ambire e fare il salto di qualità, come lui stesso afferma, dunque due club si sono fatti avanti e vorrebbero il tecnico sulla propria panchina.

Spal, addio Semplici: ci sono Lazio o Genoa

Alla corte del tecnico ci sarebbe il Genoa di Preziosi, che nell’ultima giornata ha rischiato di finire in Serie B e che adesso con il probabile approdo di Semplici potrebbe ripartire per una nuova avventura. D’altro canto ci sarebbe anche la suggestione Lazio, in quanto il futuro di Simone Inzaghi resta in bilico fino a quando la Juventus non trova il sostituto di Allegri.